Gambe gonfie, cosa fare? Rimedi e alimenti drenanti

Esistono molti modi per prendersi cura delle proprie gambe: da piccole abitudini quotidiane a cibi drenanti in grado di aiutarci.

Cosa fare in caso di gambe gonfie? Per evitare la sensazione di gambe gonfie e pesanti, lo stile di vita conta molto. Ciò che facciamo durante la giornata, quanto ci muoviamo e ciò che mangiamo è in grado di fare la differenza.

Gambe gonfie: cosa fare?

Il gonfiore alle gambe, soprattutto nelle donne, è spesso dovuto alla ritenzione idrica, ovvero un accumulo di liquidi noto come edema. Di cosa si tratta? Gambe, piedi, caviglie gonfi e dolenti al tatto, sensazione di stanchezza e pesantezza e la tanto odiata cellulite sono i sintomi più evidenti dell’edema. Ma esistono molti modi per prendersi cura delle proprie gambe: da piccole abitudini quotidiane a cibi drenanti in grado di aiutarci.

Tieni le gambe in movimento

Quando è possibile, è sempre meglio tenere le gambe in movimento durante la giornata. Se il lavoro, i lunghi viaggi o lo studio costringono a stare seduti a lungo potrete eseguire facili esercizi per le gambe o camminare anche per pochi minuti.

Se siete costretti a stare fermi per ore, il consiglio è di stare seduti tenendo i piedi leggermente sollevati da terra, in modo da evitare rigonfiamenti su caviglie e polpacci.

La soluzione migliore sarebbe dedicarsi a lunghe passeggiate durante il giorno.

Attività fisica regolare

L’ideale sarebbe svolgere dell’attività fisica regolare, almeno per un’ora al giorno. Non serve scegliere delle attività troppo faticose: è sufficiente una corsetta al mattino, una camminata per andare e tornare dal lavoro o degli allenamenti da fare in casa.

Evitate le temperature estreme

Le gambe temono le temperature estreme e soffrono il caldo. In estate, dunque, è meglio evitare lunghe esposizioni al sole, soprattutto se non ci si muove.

Piuttosto optate per delle passeggiate in acqua. In inverno meglio evitare i locali eccessivamente riscaldati e state attenti alle fonti di calore dirette sulle vostre gambe. Infine preferite una doccia fredda ai lunghi bagni in acqua bollente.

Massaggiate le vostre gambe

Una buona abitudine è massaggiare le vostre gambe ogni giorno. Approfittate dell’applicazione di una crema idratante, un olio o sotto la doccia per massaggiare piedi, caviglie, polpacci e cosce. Passate il palmo della mano sulle vostre gambe dall’alto verso il basso, facendo una leggera pressione.

Evitate scarpe e indumenti troppo stretti

Per permettere alla circolazione del sangue di funzionare correttamente evitate di indossare indumenti o calzature eccessivamente stretti e lasciate alle vostre gambe libertà di movimento. Scegliete delle scarpe a pianta larga e dai materiali flessibili, limitando l’uso delle scarpe con il tacco. Non esagerate con pantaloni o gonne eccessivamente stretchy.

Mangiate sano

La dieta deve essere ricca di cibi a elevato contenuto di fibre incluse frutta e verdura, perché le fibre regolarizzano l’attività intestinale e aiutando a tenere sotto controllo colesterolo e glicemia. Un maggiore apporto di fibra risulta, quindi, fondamentale per drenare tossine e liquidi in eccesso.

Risulta fondamentale limitare il consumo di sale, spesso causa di ritenzione idrica. Limita il più possibile il consumo di insaccati, formaggi stagionati e prodotti confezionati e quando cucini, sostituisci il sale con le erbe aromatiche.

Le fonti proteiche migliori per sgonfiare le gambe sono il pesce, la carne bianca, i legumi e le uova

Bevi spesso

Bere almeno 2 litri di acqua al giorno è fondamentale per sgonfiare le gambe. Perché? Bere aiuta a ridurre la ritenzione idrica, favorendo sia l’eliminazione dei liquidi in eccesso e delle scorie sia il corretto funzionamento di intestino e microcircolo.

Scritto da Alessia Vitale

Scrivi un commento

1000

Cappelli estate 2020: i modelli must have

Alimenti che fanno male alla salute: quali sono e perché

Leggi anche
  • scottature solariScottature solari: cause e come rimediare

    Le scottature solari si possono prevenire grazie a una maggiore protezione.

  • passifloraPassiflora: le proprietà e i benefici

    La passiflora è una pianta dalle notevoli proprietà calmanti che aiuta anche a riposare bene.

  • perdere peso per l'estatePerdere peso per l’estate: i migliori esercizi

    Per perdere peso per l’estate, oltre alla dieta, è fondamentale allenarsi e dedicarsi all’attività fisica.

  • dietaDieta delle 2 settimane: come dimagrire con curcuma e yogurt

    Una dieta di due settimane che permette di perdere peso grazie alla curcuma.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.