Chi era Ferdinand Porsche: storia della casa automobilistica

Ferdinand Porsche, la figura controversa che ha creato una delle case automobilistiche più note della storia.

Ferdinand Porsche è stato un grande ingegnere e imprenditore del XX secolo. Scopriamo la sua storia, dalla prima idea al successo consolidato.

Chi era Ferdinand Porsche

Ferdinand Porsche (Maffersdorf, 3 settembre 1875 – Stoccarda, 30 gennaio 1951) è stato un ingegnere e imprenditore di origini austriache.

Cresce in una famiglia cattolica della Boemia settentrionale e dopo la scuola professionale si trasferisce a Vienna nel pieno della belle époque.

chi era ferdinand porsche

Una volta nella capitale lavora in due diverse compagnie elettriche e nell’ultima produce carrozze per la casa imperiale e i reali di Romania, Norvegia e Svezia.

Si inserisce in un momento storico di forte modernizzazione in cui si assiste alla diffusione dell’automobile. Sfrutta così l’arrivo dell’Esposizione Universale per proporre un suo grande progetto: il primo veicolo ibrido a trazione integrale.

I primi anni nel settore automobilistico

Con il suo progetto vince una gara e sarà la prima di tante vittorie nel mondo dei veicoli. La sua auto, che prende il suo nome, riesce a raggiungere i 140 km/h, una velocità incredibile per l’epoca.

Presenta inoltre nel 1922 la “Sascha”, un auto da competizione con 1.100 cm³ di cilindrata e propulsore a 4 cilindri.

chi era ferdinand porsche

L’anno successivo viene assunto come direttore tecnico della Daimler-Motoren-Gesellschaft di Stoccarda e ben presto si avvicina alla Mercedes. Nel 1931 però si corona il suo vero sogno: fondare lo studio di progettazione Porsche a Stoccarda.

Gli anni del nazismo e la fabbrica di auto

Negli anni ’30 si dedica alla creazione di un auto monoposto dedicata al Gran Premio che vince nelle competizioni europee degli anni successivi. Con l’avvento di Hitler al governo inizia un importante progetto dal nome “macchina del popolo”. La collaborazione con il partito nazista prosegue durante la seconda guerra mondiale poichè il suo talento viene sfruttato dal partito.

chi era ferdinand porsche

Nel 1945 viene catturato dai francesi che lo incarcerano per aver collaborato con Hitler. Viene liberato grazie all’intervento di Piero Dusio con cui crea un accordo per la Formula 1. Tornato in pista fonda la fabbrica di automobili firmata “Porsche”.

LEGGI ANCHE: Chi è Henrik Fisker: tutto sul nuovo miliardario rivale di Elon Musk

LEGGI ANCHE: La storia di Elon Musk: da Tesla a Space X

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

GF Vip: Rosalinda tiene la chiave di Giuliano con “riserva”

Chi è Boris Spassky: tutto sul campione di scacchi

Leggi anche
  • single ma non troppo castSingle ma non troppo: il cast e la trama del film

    Single ma non troppo, il cast e la trama della commedia con Rebel Wilson e Dakota Johnson.

  • André Leon Talley chi eraChi era André Leon Talley, lo storico direttore artistico di Vogue America

    Icona di stile e direttore creativo di Vogue America: ecco chi era André Leon Talley, il primo afroamericano ai vertici del mondo della moda.

  • Chi era Janis JoplinChi era Janis Joplin: vita della cantante statunitense

    Janis Joplin e il percorso nel mondo della musica.

  • Chi è Alessandro HaberChi è Alessandro Haber: storia dell’attore

    Alessandro Haber tra cinema, musica e teatro.

Contents.media