Notizie.it logo

Fedez vittima de Le Iene: mostrate finte foto di Chiara Ferragni nuda

Fedez

Fedez è stato vittima di uno scherzo delle Iene: i nudi integrali di Chiara Ferragni hanno scatenato il panico nel rapper.

Fedez è caduto vittima di un crudelissimo scherzo organizzato da Le Iene: il rapper ha sperimentato sulla sua pelle la pericolosità di software come Deepface, che consentono di creare immagini false utilizzando il volto di persone esistenti. Agitatissimo, il rapper ha chiamato sua moglie per chiederle se nelle foto di nudo integrale era davvero lei. La risposta di Chiara Ferragni lo ha lasciato di stucco (e ha spaventato anche i telespettatori).

Fedez ennesima vittima de Le Iene

Fedez e Chiara Ferragni hanno un rapporto praticamente simbiotico con i social e hanno costruito un vero e proprio impero economico principalmente sulla base della propria immagine pubblica. Non stupisce quindi che Fedez si sia innervosito non poco quando l’inviato de Le Iene gli ha mostrato le fotografie di Chiara Ferragni in nudo integrale.

Rendendosi conto che il colore dei capelli di Chiara nelle fotografie fosse diverso da quello che l’influencer ha adottato negli ultimi anni, Fedez ha cominciato immediatamente a pensare che si trattasse di foto datate.

Le sue idee si sono però irrimediabilmente confuse quando ha notato il piercing all’ombelico che Chiara oggi non ha.

I primi commenti del rapper hanno rasentato il panico:

Ma sono vere? Oddio no, in questa foto ha un piercing all’ombelico, Chiara non ce l’ha. Forse ce l’aveva prima?

Fedez poi ha deciso di chiamare sua moglie per informarla del fatto che stava visionando fotografie in cui appariva completamente nuda.

Per fugare ogni dubbio Fedez ha chiesto a Chiara se in passato avesse avuto un piercing all’ombelico. La risposta di Chiara è stata spiazzante “Sì, lo avevo!” Era davvero lei, allora, nelle fotografie?

Le rassicurazioni di Chiara Ferragni

Fortunatamente Chiara è riuscita a rasserenare suo marito molto rapidamente: le fotografie da cui i “malintenzionati” erano partiti per creare i fotomontaggi sono attualmente tutte in possesso di Chiara, e l’influencer può dimostrare che in tutte le foto originali, lei indossava il costume.

Dopo i primi minuti di panico, Fedez ha riacquisito la calma e l’emergenza si è rapidamente conclusa.

I pericoli di Deepface e Deepnude

Negli Stati Uniti l’utilizzo di software che permettono di creare foto fake con il viso o con i corpo completamente nudo di persone comuni e personaggi dello spettacolo è perseguito per legge.

Addirittura, hanno avvertito Le Iene attraverso l’account ufficiale Twitter della redazione, in California l’utilizzo di questi software a fini offensivi è paragonato, in fatto di gravità, al revenge porn, cioè ai filmati intimi diffusi contro la volontà di coloro che vi sono coinvolti.

In rete si stanno moltiplicando non solo i software liberamente scaricabili e utilizzabili, ma anche community di esperti che si rendono disponibili a confezionare “fake personalizzati” sulla base delle fotografie e delle richieste fornite dagli utenti del web.

Si tratta di attività al limite della legalità, che possono avere conseguenze terribili sulla vita di coloro che cadono vittima dei falsificatori di immagini. Non tutti, infatti, potrebbero avere un archivio di tutte le proprie foto come Chiara Ferragni e la vittima potrebbe non essere in grado di “inchiodare” il manipolatore mostrando le fotografie originali.


© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Olga Luce
Olga Luce, nata a Napoli nel 1982, è diplomata al liceo classico. Scrive di cronaca, costume e spettacolo dal 2014. Il suo motto è: il gossip è uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo (quindi tanto vale farlo bene)! Ha collaborato con Donnaglamour, Notizie.it e DiLei. Oggi scrive per Donnemagazine.it
Leggi anche