Cristina Parodi: “Benedetta non era un volto RAI”

Cristina e Benedetta Parodi sembrano al capolinea della loro avventura televisiva. Cristina cerca spiegazioni, ma non riesce ad essere carina.

Cristina e Benedetta Parodi sembrano ormai essere ai ferri corti in ogni ambito, ma soprattutto in quello professionale. A causa dei bassissimi ascolti di Domenica IN le due conduttrici, sulle quali la Rai aveva tanto puntato, sono state aspramente criticate e sono piovute critiche per Benedetta. E’ arrivata in questi giorni l’ultima stilettata della sorella Cristina.

Cristina e Benedetta Parodi in guerra

A quanto pare l’idillio familiare e professionale di Domenica In si è completamente infranto a causa della deludente performance di Benedetta Parodi, che è stata progressivamente relegata a un ruolo sempre più marginale nella conduzione del programma.

Certo non era questo l’intento iniziale di Mamma Rai, che avrebbe voluto affiancare le due conduttrici in maniera il più possibile equa alla conduzione del programma.

A bocciare completamente questa edizione di Domenica IN è stato anche l’ex direttore di Rai 1 Fabrizio Del Noce che, dalla sua casa in Portogallo, ha bacchettato violentemente il programma, definendolo vergognoso.

L’ex direttore invitava anche il direttore attuale a prendere delle misure per contenere il problema, ma a quanto pare Benedetta non può essere allontanata dal programma a causa di un contratto che la lega indissolubilmente alla trasmissione. Vengono quindi del tutto smentite le voci secondo cui Benedetta non condurrà più Domenica In.

A causa di tutta questa tensione naturalmente tra le sorelle non potevano mantenersi dei rapporti sereni. L’ultima affermazione di Cristina Parodi, che probabilmente intendeva giustificare la sorella, ha sortito l’effetto di risultare davvero poco carina nei confronti di Benedetta.

“Non era un volto RAI” ha spiegato Cristina, intendendo forse che sarebbe servito più tempo perché Benedetta potesse abituarsi al pubblico Rai e viceversa.

Diversi stili di conduzione

Il problema maggiore è scaturito dal fatto che Benedetta ha condotto programmi molto diversi nella sua carriera che, per quanto non lunghissima, è stata brillante. Occupandosi principalmente di programmi di intrattenimento legati alla cucina, Benedetta si muoveva in studi di piccole dimensioni, senza pubblico in studio e con una manciata di persone con cui interagire.

Un bel cambiamento rispetto al carrozzone domenicale di Domenica IN, che per di più va in onda in diretta.

La rabbia di Benedetta Parodi

Chissà come avrà preso il commento di sua sorella la povera Benedetta, ridotta a condurre uno spezzone non più lungo di dieci minuti in coda alla trasmissione!

Di certo i rapporti tra le due erano già molto tesi, tanto che in un’occasione Benedetta ha lasciato lo studio a telecamere ancora accese, immediatamente dopo i saluti ufficiali di Cristina. In questo gesto i telespettatori hanno voluto cogliere non soltanto l’insoddisfazione professionale di Benedetta ma anche un livore tra sorelle che potrebbe rovinare un rapporto armonioso e solido come quello delle Parodi.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Isola, Bianca Atzei non piange più sull’Isla Bonita

Isola, Jonathan smascherato da un ex coinquilino del GF?

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.