Come vestirsi per fare jogging

 

L’arrivo dell’inverno non significa per forza doversi rinchiudere in casa a fare palestra sul tapis roulant. Purtroppo a causa del freddo chi corre è costretto a correre all’aria aperta dovendo indossare un abbigliamento scomodo e soprattutto pesante, è per questo motivo che qui di seguito scopriremo insieme come attrezzarsi di un abbigliamento comodo e soprattutto leggero.

COLLO E TESTA

Nelle giornate fredde si perde il 10% del calore soprattutto nella testa , per questo e’ importante coprirsi : inoltre il gelo a contatto con la pelle puo’ causare screpolature e secchezza cutanea .

Ecco quindi cosa e’ necessario indossare:

Cappello termico: Un cappello in pile o lana è perfetto per mantenere la testa calda durante le corse invernali. Si può facilmente infilare nelle tasche dei pantaloni se senti che stai iniziando a surriscaldarti.

Scaldacollo : spesso indossato dagli sciatori, uno scaldacollo può essere estremamente prezioso in una fredda e ventosa giornata per proteggere il collo e il viso. Si può coprire la bocca per scaldare l’aria che si sta respirando che è particolarmente utile quando si inizia la corsa. Alcuni runner indossano una semplice bandana sulla bocca per lo stesso scopo.

Passamontagna: Conosciuta anche come una maschera da sci, un passamontagna è un tipo di copricapo che copre tutta la testa, esponendo solo il viso o parte di esso, e, talvolta, solo i tuoi occhi.

Sono di solito fatte di pile o lana e sono necessarie solo se la temperatura o il vento gelido è sotto i 10 gradi F.

AL DI SOPRA DEL BACINO

La chiave per superare una corsa invernale e’ coprirsi a strati, questo fa in modo che l’umidita’ formata possa evaporare al di fuori del corpo e mantiene un buon livello di calore corporeo. Gli strati e il metodo da seguire per coprirsi bene sono i seguenti:

Strato base: e’ quello piu’ interno e a contatto col vostro corpo e deve essere fatto da un materiale sintetico assorbente, questo garantisce che il vostro corpo rimanga asciutto a differenza del cotone che assorbendo il bagnato vi fa rimanere pregni di sudore.

Strato isolante: il secondo livello di strati adatto ai climi molto freddi dovrebbe essere costituito da materiale isolante in quanto dovrebbe avere il perfetto equilibrio di intrappolare l’aria per mantenere il caldo, ma rilasciare abbastanza vapore o calore per evitare il surriscaldamento.

Strato impermeabile:lo strato esterno dovrebbe proteggere contro vento e umidità (pioggia, grandine, neve), ma allo stesso tempo consentire che il calore e l’umidità possano uscire per evitare sia il surriscaldamento sia il raffreddamento totale. E ‘una buona idea indossare una giacca con una cerniera per questo livello, in modo da poter regolare la temperatura abbassandola e alzandola.

E’ importante inoltre non dimenticare i guanti in quanto e’ molto importante tenere al caldo le estremita’ del vostro corpo.

GAMBE E PIEDI

Pantacollant/Pantaloni da corsa: nella parte inferiore del corpo non c’e’ bisogno di una gran copertura e nemmeno di coprirsi a strati basta munirsi di pantaloni di materiale sintetico: nel caso estremo in cui il freddo fosse molto intenso e’ necessario munirsi ulteriormente di collant.

Scarpe: I piedi rimangono abbastanza al caldo, fino a quando si mantiene lo spostamento , rimangono asciutti. Cercate di evitare le pozzanghere, fango e neve. Cercare una scarpa da corsa con il meno possibile di maglia, in quanto è lì che l’acqua penetra per arrivare ai vostri piedi. Oppure, se non è possibile evitare di correre sulla neve, si consiglia di pensare all’acquisto di scarpe da corsa specializzate, che sono a prova di acqua e vi daranno un po’ più di trazione sulla neve.

Calze: Mai indossare calze di cotone (con tempo freddo o caldo) durante l’esecuzione, perché non liberano dal l’umidità, lasciando i piedi bagnati e soggetti a vesciche. Invece, assicuratevi di indossare un buon paio di calzini di tessuto acrilico o di lana.

Scritto da Romelia S.
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Come trascorrere weekend San Valentino a Dublino

Ricetta mousse di cioccolato per San Valentino

Leggi anche
  • victoria secret angeliVictoria’s Secret dice addio ai suoi ‘angeli’: il rebranding dell’azienda

    L’azienda Victoria’s Secret si rivoluziona completamente, dicendo addio alle supermodelle dette ‘angeli’ per fare posto ad una femminilità inclusiva.

  • womxn inclusivo cos'èWomxn, cosa significa l’inclusivo termine inglese

    Ad essere entrato di recente nel dizionario della lingua inglese è il nuovo termine “Womxn”, di cosa si tratta?

  • gay pride cosa eGay Pride: cos’è, com’è nato e perché si celebra

    Perchè il Gay Pride, celebrazione interamente dedicata alla comunità LGBTQ+, si celebra a goungo?

  • FEMMINICIDI LIGURIAFemminicidi in Liguria, dal 2020 uccise ben 10 donne

    Da gennaio dello scorso anno a oggi, si sono susseguiti ben 10 femminicidi in Liguria in modalità efferate e perpetrati sia da uomini che da donne.

Contents.media