Cocktail con foglie di menta: quali sono i migliori da preparare?

I cocktail con le foglie di menta sono perfetti per le calde serate estive: quali preparare?

Il caldo sta per arrivare e con lui la nostra voglia di bibite rinfrescanti e di aperitivi all’aperto. La menta è un ingrediente che non può mancare nei cocktail estivi e per questo tutti quelli più popolari hanno come ingrediente principale questa pianta aromatica. Quali sono i migliori da preparare?

Cocktail con foglie di menta

I cocktail, negli ultimi anni come non mai, sono un vero e proprio culto, soprattutto nelle calde serate estive. Se ne possono preparare tantissimi, ma quelli che non deludono mai sono quelli a base di menta. Quali sono le bevande che si possono preparare con questa pianta aromatica?

Il Mojito

Senza alcuna ombra di dubbio, il cocktail alcolico più popolare è sicuramente il Mojito. Nato a Cuba all’inizio del Novecento durante il proibizionismo, è presto diventato popolare anche in Europa con numerose varianti.

La ricetta originale di questa bevanda prevede l’utilizzo di: rum bianco, 2 cucchiai di zucchero di canna, 5/ 6 foglie di menta, lime e acqua gasata o selz. La preparazione non è difficile, bisogna solo essere bravi con lo shaker. Dovete mettere sul fondo del bicchiere lo zucchero più il succo di lime, amalgamare i due ingredienti e aggiungere le foglie di menta spezzettate. A questo punto mescolate, aggiungere il ghiaccio, il rum e selz o acqua.

Ultimo tocco: decorare con foglie di menta.

Mojito: ricetta europea

Per preparare il Mojito con la ricetta europea avete bisogno degli stessi ingredienti. E’ il procedimento, infatti, ad essere un tantino diverso. Per prima cosa, dovete mettere sul fondo del bicchiere il lime tagliato a cubetti e lo zucchero di canna. Poi pestate il lime con il pestello fino a creare una poltiglia, aggiungete la menta e pestate ancora. Infine, aggiungete il ghiaccio, il rum e il selz.

Mojito Martini: ricetta

Il Mojito Martini prevede l’uso di: 3/4 di Martini rosato, lime, 2 cucchiai di zucchero di canna, 4 foglie di menta e acqua gasata. Il procedimento è lo stesso del cocktail originale.

Cocktail Hugo: ricetta

Un’ altro cocktail alcolico diventato popolare negli ultimi anni è l’Hugo, di origine dell’Alto Adige ma ormai esportato in tutta Italia. Si tratta di un aperitivo molto rinfrescante a base di sciroppo di sambuco. Gli ingredienti di cui avete bisogno per preparalo sono: 3 cl sciroppo di sambuco, 7 cl di Spumante o Prosecco, 2 cl acqua minerale frizzante e foglie di menta.

Cocktail analcolici con menta

Un classico dei classici: Te alla menta. Per prepararlo avete bisogno di: 3 bustine di tè verde, acqua bollente, zucchero, un limone grande, 4 foglie di menta e 2 tazze acqua fredda. Il procedimento per poterlo sorseggiare è semplicissimo: preparate il te e lasciatelo in infusione 30 minuti. Aggiungete il limone, lo zucchero e la menta e mescolate bene fino allo scioglimento dello zucchero. Infine, aggiungete l’acqua fredda e mettete in frigo fino a quando si è raffreddato.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Jeans donna: tre abbinamenti per l’autunno/inverno

Come farsi notare da chi ti piace: qualche consiglio

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.