Capelli in quarantena: come curarli naturalmente

I capelli in quarantena si possono trattare con prodotti e rimedi naturali.

Con l’emergenza sanitaria e il periodo d’isolamento, potete approfittarne per prendervi cura di voi stessi. I capelli in quarantena sono un ottimo modo per provare nuovi trattamenti e rimedi naturali per dar loro maggiore volume e farli brillare come meritano. Ecco come fare e i metodi da usare.

Capelli in quarantena

A causa del Coronavirus, i saloni di bellezza e i parrucchieri sono chiusi, quindi è bene, per il periodo di quarantena, gestire e trattare i capelli in casa prendendosene cura nel modo in cui meritano e ne hanno bisogno. Siccome il tempo d’isolamento è lungo, potete approfittarne per prendervi cura della vostra chioma e fare in modo che sia più sana e ordinata.

In questo periodo in cui lo stress raggiunge i massimi livelli, cercate di evitare tutte quelle pieghe e anche piastre o arriccia capelli che non fanno altro che stressare il capello e la fibra capillare. Dal momento che avete tempo, cercate di non lavarli troppo spesso in quanto rischiate di danneggiarli ulteriormente. Per evitare di stressare il capello, provate la tecnica del cowash, un lavaggio dei capelli che consiste in acqua, balsamo e zucchero di canna.

Un lavaggio molto idratante e anche massaggiante che dona forza e vigore all’intera struttura del capello. Approfittate anche di alcune maschere o impacchi a base d’ingredienti che avete in casa, come lo yogurt, particolarmente efficace in quanto rende luminosi i capelli. Si consiglia di usarlo in un composto con del miele e la farina di riso.

Oltre a intervenire sui capelli in quarantena, prendetevi cura anche della cute, la zona in cui nasce il capello in modo da averli sani e forti. Dal momento che la cute è piena di tossine, per pulirla potete fare dei massaggi e lavaggi detossinanti a base di decotto di salvia e rosmarino, due ingredienti naturali che stimolano e incentivano la crescita.

Capelli che cadono: cause

A causa di una scarsa igiene o di lavarli troppo spesso, i capelli possono cadere gettando nello sconforto tantissime donne che non riescono a pensare di dover rimanere senza capelli dal momento che sono molto importanti per la donna e simbolo di fascino. Oltre alla cura dei capelli in quarantena, cercate anche di capire come mai vi ritrovate alcuni ciuffi sul pettine o cuscino.

La caduta dei capelli è un problema che affligge sia le donne che gli uomini e i fattori di ciò possono essere vari ed è bene analizzarli attentamente in modo da trovare la soluzione adatta. Le cause più comuni riguardano lo stress che arresta la crescita dei capelli portando anche a perderne alcuni. Il cambio di stagione, soprattutto la primavera e l’autunno, sono i periodi in cui i capelli tendono a cadere maggiormente.

L’inquinamento ambientale, ma anche le condizioni climatiche, la pioggia, l’eccessiva esposizione al sole, sono tutti fattori che incidono sulla perdita dei capelli e la loro salute, in generale. Alcuni trattamenti aggressivi non particolarmente adatti o prodotti che sono da evitare, come decolorazioni ed eccessive tinture rovinano il capello portandolo a cadere.

Le diete drastiche o eccessive, ma anche l’assenza di determinate vitamine come la A oppure lo zinco sono una delle cause della caduta dei capelli. Per questo, si consiglia di fare attenzione anche all’alimentazione assumendo alimenti che siano adatti a rinforzarli, oltre ovviamente a prodotti mirati per ogni tipo di capello.

Il miglior rimedio per i capelli

Per i capelli in quarantena ed evitare che cadano in modo abbondante, oltre ad alcuni suggerimenti e consigli, potete approfittare di un prodotto raccomandato da esperti e consumatori, considerato il migliore in questo campo. Si tratta di Foltina Plus, una lozione professionale naturale made in italy, che ha le seguenti proprietà e caratteristiche testate:

  • Combatte la caduta del capello
  • Riattiva i follicoli
  • Stimola la ricrescita sin dalle prime applicazioni con risultati notevoli e garantiti.
  • Cura i capelli diradati

Questa lozione professionale naturale sta ottenendo numerosi consensi grazie alle proprietà dimostrate all’ottimo rapporto qualità prezzo.

Una lozione spray che possono usare sia uomini che donne a prescindere dal tipo di capello. Considerato la valida alternativa a qualsiasi trattamento estetico o anche trapianto in quanto dona risultati e benefici garantiti in pochissimo tempo. Potete portarlo con voi ovunque per il vostro trattamento quotidiano in modo da usarlo all’evenienza e occorrenza. Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

Consigliato dai maggiori esperti del settore in quanto dona risultati soddisfacenti in breve tempo e senza spendere cifre folli o particolarmente esose. Inoltre, non ha controindicazioni o effetti collaterali dal momento che si compone dei seguenti ingredienti naturali:

  • Arginina: combatte la caduta dei capelli contrastandone la caduta, oltre a stimolare la crescita
  • Serenoa: un rimedio particolarmente efficace contro la calvizie e la perdita del capello
  • Fieno greco: ricco di fitoestrogeni, aiuta a combattere l’alopecia ed è ricco di nutrienti che aiutano a far crescere il capello in modo naturale e sano.

Una lozione spray molto facile da usare in quanto basta spruzzare il prodotto sul capello facendo movimenti circolari e lasciare che si assorba in profondità.

Essendo un prodotto originale ed esclusivo, non è disponibile nei negozi fisici o siti di e-commerce online. L’unico modo per acquistarlo è tramite il sito ufficiale del prodotto, compilare il modulo con i propri dati che sono trattati nel rispetto della privacy e attendere la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto è in promozione stagionale al costo di 49 € per 2 confezioni con spedizione gratuita. Il pagamento si effettua sia con carta di credito o Paypal, ma anche in contrassegno, ossia in contanti al corriere al momento della consegna.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Smart working, gli effetti sullo stress: aumenta o diminuisce?

Superluna ad aprile 2020: quando e come vederla

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.