Birkenstock x Monocle: l’iconico sandalo Arizona in una nuova veste

Arizona, il modello best-seller del brand Birkenstock in una veste completamente rinnovata: è l’edizione limitata Birkenstock x Monocle.

Dall’inaspettata collaborazione tra Birkenstock e MONOCLE nasce una reinterpretazione dell’ormai iconico modello Arizona. Il best-seller del brand nato nel 1973, un irrinunciabile paio di calzini e alcuni dettagli innovativi: è l’edizione limitata Birkenstock x Monocle.

Birkenstock x Monocle

La collaborazione perfetta con cui iniziare con il passo giusto l’inizio di settembre è quella tra Birkenstock e Monocle.

Chi ha detto che con la fine dell’estate dobbiamo rinunciare agli accessori che abbiamo amato indossare nella stagione calda? Per questo il classico modello Arizona si rinnova, diventando la calzatura più adatta al back to work.Birkenstock x Monocle

La limited edition

Il noto brand tedesco e il marchio multimediale globale con all’attivo un magazine e una stazione radio h24 si uniscono per dare una veste tutta nuova all’iconico sandalo Arizona, il modello best- seller del brand nato nel 1973. Il più classico dei sandali Birkenstock, con due fasce, il plantare in sughero, lattice, iuta e pelle, per questa speciale collaborazione, è stato riprogettato dal team di Monocle e dal direttore di testata Tyler Brûlé.

Il modello è stato aggiornato per un pubblico esigente includendo “a few elegant touches”, come spiegano sul sito web. Le novità comprendono: una fibbia verde oliva ruvida al tatto in edizione limitata, un logo riconoscibile MONOCLE sul plantare in corrispondenza del tallone, un paio di calzini Birkenstock bianco gesso da abbinare rigorosamente alle scarpe, una shoe bag personalizzata nata per contenere elegantemente gli storici sandali.Birkenstock x Monocle

Scritto da Alessia Vitale
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Pulsatilla: rimedi e benefici sul corpo

Chi è Aida Diouf: curiosità sulla prima tiktoker italiana col velo

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.