Chi era Angela Giussani: storia della creatrice di Diabolik

Angela Giussani con la creazione di Diabolik ha dato vita ad uno dei protagonisti del fumetto più amati di sempre.

Distinguendosi come donna imprenditrice in un’età che lasciava poco spazio al genere femminile, Angela Giussani ha creato uno dei progetti più importanti del fumetto italiano.

Chi era Angela Giussani

Angela Giussani (Milano, 10 giugno 1922 – Milano, 10 febbraio 1987) è stata una fumettista italiana, nonchè ideatrice del personaggio Diabolik.

Cresce nel capoluogo lombardo dove vive per tutta la sua vita e dove sviluppa i suoi più grandi progetti. Dopo un breve periodo come modella, all’età di 24 anni conosce Gino Sansoni, un editore di cui si innamora e che decide di sposare.

chi è angela giussani

Inizia a lavorare per la “Astoria Edizioni”, la casa editrice del marito, e in particolare cura una collana di libri per ragazzi. Decide, dopo qualche anno di impiego, di ritagliarsi uno spazio proprio e dedicarsi ai suoi progetti personali così fonda l’Astorina. Questa nuova casa editrice prevede anche uno spazio dedicato al disegno e quindi si dedica alla realizzazione dei primi fumetti.

Il progetto insieme alla sorella Luciana

Dopo la separazione dal marito e il ritorno nella casa materna inizia a lavorare insieme alla sorella minore Luciana ad alcune idee.

Attraverso la notizia di un fatto di cronaca avvenuto nella città di Torino, nasce Diabolik, il noto personaggio del fumetto italiano.

chi era angela giussani

Con Luciana appena diplomata le due hanno tutto il tempo per progettare insieme le avventure del ladro. Le storie del genio del crimine sembrano appassionare fin dal 1962, anno della sua nascita. Le due decidono di pubblicare le storie in libretti tascabili da distribuire in edicola e la scelta si dimostra vincente.

Diabolik padre del fumetto nero italiano

Del personaggio di Diabolik inizialmente non si sa moltissimo. Viene presentato come un ladro e assassino infallibile. Durante il corso del tempo incontra Eva Kant l’amante e complice con cui compie numerose rapine. I due sembrano invincibili e completamente immorali, ma nel corso delle vicende si scopre il lato umano di Diabolik.

chi era angela giussani

Tra le tecniche che distinguono il noto criminale c’è un’ottima tecnica furtiva preceduta da strategie ben programmate e un’abile conoscenza dell’ipnotizzazione. Si mostra inoltre agile nel combattimento e l’uso di armi come coltelli e pistole rendendo ogni storia piena di avventure.

LEGGI ANCHE: Chi era Gianluigi Bonelli: storia del fumettista italiano

LEGGI ANCHE: Chi era Charles Schulz: tutto sul fumettista che ha creato i Peanuts

Scritto da Alessandra Coman
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Alessandra Gallocchio, dal successo su Instagram ai podcast: “Sono la mia nuova sfida”

Chi era Boris Pasternak, l’autore del romanzo “Il dottor Zivago”

Leggi anche
Contents.media