Amanda Lear vs Asia: a un minorenne darei al massimo 50 euro

Amanda Lear potrebbe prendere il posto di Asia Argento come giudice di "X Factor". Si lascia andare a battute piuttosto pesanti su Asia.

Ormai è ufficiale: Asia Argento non sarà più giudice di “X Factor“, principalmente a causa dello scandalo che l’ha travolta a proposito delle sue presunte vicissitudini sessuali con un minorenne. Si cerca, intanto, piuttosto freneticamente, un degno sostituto per completare il banco dei giudici.

Amanda Lear, scherzando ma non troppo, ha dichiarato di essersi proposta. Sarebbe però stata respinta, quindi probabilmente non sarà lei a giudicare i nuovi talenti canori del 2018-2019.

Amanda Lear a “X Factor”?

Amanda Lear ha dichiarato di essersi proposta per sostituire Asia Argento come giudice di “X Factor“. Sarebbe però stata rifiutata e la musa di Dalì non l’avrebbe presa molto bene. Infatti, il suo commento sul “no” ricevuto, suona piuttosto piccato.

La Lear dice di aver fatto televisione per anni. Anzi, rincara la dose sostenendo di aver fatto proprio la televisione, visto che il suo è uno dei primi volti apparsi nella storia del piccolo schermo. Effettivamente, su questo non ha torto. Tenendo conto della sua esperienza e competenza, la produzione di “X Factor“, secondo lei, avrebbe dovuto essere ben felice di averla nel cast.

Amanda Lear contro Asia Argento

Non è mancato un commento di Amanda Lear contro Asia Argento.

Una dichiarazione che non è né di solidarietà né di empatia per la situazione complicata che sta vivendo l’attrice. La Lear ha detto che lei non andrebbe mai con un minorenne. Ha anche aggiunto che, in caso, la vera follia è stata quella di aver rimborsato questo ragazzo con oltre 350mila euro. “Io non l’avrei mai fatto, al massimo gli avrei messo in mano 50 euro” ha concluso perentoria. E’ vero che la Lear è stata una delle prime donne ad esibire, con orgoglio tutto femminile, un fidanzato “toy-boy” ma, evidentemente, a tutto c’è un limite. Va bene il ragazzo giovane, ma minorenne, per Amanda, è impensabile e folle.

“X Factor”: per Amanda è no

Fatto sta che la produzione di “X Factor” non ha accettato la candidatura di Amanda Lear e una delle donne più famose d’Italia ha dovuto accettare, proprio come capita ai concorrenti del talent, un secchissimo “no”. Chi ci sarà allora nel posto vacante da giudice? Ancora non si sa. Tanti nomi si stanno mormorando negli uffici della produzione ma sembra che nessuno abbia ancora del tutto convinto. Bisognerà aspettare ancora, con pazienza, per scoprire chi giudicherà gli aspiranti cantanti di domani.

I candidati per “X Factor”

Esclusa Amanda Lear, che non è stata bocciata, altri nomi sembrano rientrare nella potenziale lista: Sfera Ebbasta, Nina Zilli, Elio. Tutti personaggi interessanti ma che non stanno convincendo fino in fondo i responsabili di produzione e gli addetti al cast. Sembra proprio che l’esclusione di Asia Argento, per cause di forza maggiore, abbia portato un bel trambusto nell’organizzazione di “X Factor“. Ricordiamo che si tratta di uno dei talent più importanti del palinsesto della TV italiana, con picchi di share eccezionali e un seguito pazzesco sia in TV che sui social. Quindi la scelta va fatta molto attentamente.

Scritto da Maria Monaco
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Nicola Panico contro Sara: “Ingannato e umiliato”

Corona: non ho mai amato Silvia Provvedi, solo Nina e Belen

Leggi anche
Contents.media