Tovaglie antimacchia: come pulirle e lavarle. Consigli e soluzioni

Avere una tavola sempre in ordine e pulita è possibile. La soluzione è avere una bella tovaglia antimacchia, funzionale e pratica per noi donne tutto fare!

La soluzione ideale per avere sempre una tavola in ordine è utilizzare le tovaglie antimacchia.

Si tratta di un accessorio innovativo cui è davvero difficile rinunciare soprattutto in cucina, e in particolare alla presenza di bambini piccoli in casa.

Questo tipo di tovaglia è fatta di tessuto idrorepellente e impermeabile che tiene lontana ogni tipo di macchia, funge da scudo per sporco e liquidi in generale.

Se distrattamente ci cadrà un bicchiere di vino rosso a tavola, la tovaglia non assorbirà il liquido e lo tratterà in superficie. A questo punto sarà molto semplice pulire la macchia con uno strofinaccio bagnato senza dover utilizzare la lavatrice o smacchiatori vari.

In commercio possiamo trovare svariate tipologie per tutti i gusti, dimensioni, colori e fantasie.

I modelli monocolore sono i più versatili che si abbinano a ogni tipo di arredo sia moderno che classico o rustico. Il denominatore comune resta sempre la funzionalità

Per chi desiderasse qualcosa di più elegante esistono anche i modelli antimacchia, in lino resinato, sono molto raffinati e di classe e oltre ad essere antimacchia sono anche antistiro.

Le donne moderne necessitano sempre più di accessori pratici e intelligenti che agevolino la vita domestica.

Lavoratrice, moglie, casalinga e magari anche madre, la donna di oggi ha sempre meno tempo e più cose da fare, questo tipo di tovaglia concilia stile e funzionalità facendo risparmiare fatica e tempo a chi le usa.

Per una corretta manutenzione di questi capi si ricorda che questi tessili trattati restano puliti e belli a lungo ma vanno sempre asciugati bene.

Sono facilmente lavabili in lavatrice, a una temperatura di un massimo di 40° C, e sempre con centrifuga delicata, qualora il modello non fosse anche antistiro si ricorda di stirarla al rovescio. Per evitare che restino segni si consiglia di stenderle senza mollette.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Raffaella CarràA far la moda comincia tu! – Raffaella Carrà in mostra a Sanremo 2023

    Lo stile di Raffaella Carrà è immortale, proprio come la sua personalità. A Sanremo 2023 nasce una mostra a lei dedicata: A far la moda comincia tu!

  • NetflixNetflix blocca la condivisione di password e account

    L’aveva anticipato e sta avvenendo: Netflix sta attuando il blocco di condivisione di password e account, scatenando una serie di reazioni negative

  • MandrakeChi è Mandrake? Tutto sull’influencer brindisino

    Mandrake, nome d’arte di Giuseppe Ninno, è brindisino doc che ha conquistato il grande pubblico dei social grazie alla verità raccontata in chiave comica

  • Simone DominiciChi è Simone Dominici? Tutto sull’amministratore delegato di KIKO

    Il nuovo amministratore delegato di KIKO MILANO è Simone Dominici: uomo dalla carriera professionale ricca e importante, Dominici dimostra il suo talento

Contentsads.com