Selvaggia Lucarelli querelata da Matteo Salvini: “Lui non era contro?”

Selvaggia Lucarelli querelata da Matteo Salvini: il motivo e lo sfogo della giornalista.

Selvaggia Lucarelli è stata querelata da Matteo Salvini a causa di una opinione che la giornalista ha espresso qualche mese fa. L’occasione, tutt’altro che allegra, era il funerale di Michele Merlo, ex talento di Amici morto in seguito ad una leucemia fulminante. 

Selvaggia Lucarelli querelata da Matteo Salvini

Tramite il suo profilo Instagram e con un articolo scritto su Domani, Selvaggia Lucarelli ha annunciato di essere stata querelata da Matteo Salvini. Stando a quanto racconta la giudice di Ballando con le Stelle, il leader di Lega Nord l’ha denunciata per “diffamazione“. La giornalista, ricevuto l’ammonimento, si è chiesta come mai un politico come lui, che ha combattuto fino allo stremo per affossare il Ddl Zan al grido “basta reati d’opinione“, voglia portarla in tribunale proprio per questo.

Selvaggia ha dedicato una Instagram Stories alla faccenda, ma si è spiegata meglio con un articolo pubblicato su Domani. La Lucarelli ha tuonato: 

“Matteo Salvini e la sua querela per una mia opinione. Ma non era quello famoso perché diceva che non si processano le idee? Questo almeno quando c’era da affossare la legge Zan”. 

Selvaggia Lucarelli querelata da Matteo Salvini: la dinamica

Stando a quanto raccontato da Selvaggia, il poliziotto che le ha notificato la querela è stato molto gentile, tanto che “si è scusato per la convocazione urgente“. La giornalista ha dichiarato: 

“Il poliziotto mi ha spiegato di essere stato incaricato dalla Digos di una città del nord Italia di farmi alcune domande. C’era un’indagine che mi riguardava a seguito di una denuncia per diffamazione. ‘Una denuncia di chi?’. ‘Di Matteo Salvini’, mi ha risposto il commissario con l’espressione di chi mi aveva appena diagnosticato un herpes zoster. Matteo Salvini. Quello che ‘basta reati d’opinione’, quello che ha contribuito ad affossare la legge Zan perché ‘un conto sono le minacce, gli insulti o l’istigazione al terrorismo, altra cosa sono le idee, belle o brutte, che si possono confutare ma non arrestare'”.

La Lucarelli, quindi, ha scoperto che Salvini l’ha denunciata per “diffamazione“. Ma a cosa si riferisce il simpatico Matteo? Semplice, al funerale di Matteo Merlo, ex talento di Amici di Maria De Filippi, morto all’improvviso a causa di una leucemia fulminante. Selvaggia ha concluso: 

“Il mio commento nel post era ‘La presenza di Salvini e la Meloni al funerale di un ex ragazzo di Amici morto per una leucemia fulminante, perché? È un funerale in cui la presenza della politica dovrebbe significare qualcosa? No, solo passerella. Con tanto di cartolina da pubblicare sui social’. Dunque, per questo post su Facebook Matteo Salvini si è rivolto alla Digos”.

Selvaggia Lucarelli: il post che ha fatto infuriare Matteo Salvini

Pertanto, ad aver fatto infuriare Salvini è stato un vecchio post scritto da Selvaggia su Facebook in occasione del funerale di Matteo Merlo. Il leader di Lega Nord, piuttosto che cercare un confronto con lei, ha preferito denunciarla. La Lucarelli ha concluso in modo ironico: 

“Ero dunque curiosa di sapere quando lo avrei minacciato, insultato o quando avrò chiesto a qualcuno di mettergli del tritolo nel ghiaccio del mojito”. 

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

GF Vip, Miriana lancia una frecciatina a Katia: “Anziana che rompe le ****”

Alex Belli, l’amica Stella rompe il silenzio: “Siamo amanti e complici”

Leggi anche
  • Antonino Spinalbese Luna MariAntonino Spinalbese rientra dalle vacanze e corre da Luna Marì

    Antonino Spinalbese ha dimostrato di essere un papà molto presente per la piccola Luna Mari avuta da Belen. Dopo le vacanze è corso da lei.

  • Caterina Balivo Ballando StelleCaterina Balivo a Ballando con le Stelle? La conduttrice: “Una fake news”

    Nei giorni scorsi il suo era uno dei nomi più papabili di Ballando con le Stelle. Caterina Balivo ha smentito sui social.

  • Giorgia Soleri Storie ItalianeGiorgia Soleri critica Storie Italiane: “Ho nome e cognome”

    “Ho anche un nome”, queste le dure parole dell’attivista Giorgia Soleri che ha criticato la trasmissione Storie Italiane.

  • anna tatangelo livio coriAnna Tatangelo e Livio Cori sono tornati insieme? L’ultimatum

    Anna Tatangelo e Livio Cori sono tornati insieme? L’ultimatum dato dall’ex compagna di Gigi D’Alessio al nuovo fidanzato: di cosa si tratta?

Contents.media