Resta incastrato tra le porte del treno e muore trascinato in stazione

Un uomo di 50 anni ha perso la vita nella stazione di Trani, dopo essere rimasto incastrato tra le porte del treno.

Un uomo di 50 anni è morto nella stazione di Trani. Era rimasto incastrato tra le porte di un treno regionale ed è stato trascinato. Probabilmente aveva cercato di entrare all’ultimo momento. 

Resta incastrato tra le porte del treno e muore trascinato in stazione

Un uomo di 50 anni è rimasto incastrato tra le porte di un treno regionale mentre cercava di salirci all’ultimo momento, per poi essere trascinato per diversi metri. La tragedia è avvenuta questa mattina, giovedì 21 luglio, intorno alle 9, nella stazione di Trani. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli operatori del 118, la Polizia e i Carabinieri. La circolazione ferroviaria è rimasta completamente bloccata sulla tratta adriatica, con conseguenti disagi per tutti i pendolari di Bisceglie.

Ci sono stati numerosi ritardi per i treni in transito e in partenza anche dalla stazione di Bisceglie. 

La dinamica dell’incidente

Al momento sono in corso le procedure di identificazione e l’ascolto dei testimoni che potrebbero contribuire alle indagini. Il treno coinvolto nell’incidente arrivava da Bari ed era diretto a Foggia. L’uomo stava cercando di salire sul treno in partenza, ma è rimasto incastrato nelle porte in fase di chiusura, così è caduto ed è stato trascinato per circa 300-400 metri all’uscita della stazione di Trani.

Le sue richieste d’aiuto purtroppo non sono servite e quando sono arrivati i sanitari era già deceduto. 

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Vaccini contro influenza e Covid in farmaciaVaccini contro influenza e Covid in farmacia: tutti i dettagli

    Vaccini contro influenza e Covid in farmacia: le vaccinazioni saranno rivolte sia agli adulti che ai bambini. Come funzionerà?

  • Strage di ErbaStrage di Erba. Olindo si dichiara innocente, ma conferma aggressioni

    Rosa e Olindo sono innocenti o colpevoli? Questo è ciò sul quale ha fatto luce Quarto Grado. L’uomo ha confermato le aggressioni a Raffaella Castagna.

  • Incidente a LutagoIncidente a Lutago, coinvolti un pulmino e un’auto: 14 feriti

    Incidente a Lutago tra un pulmino e un’auto: il violento impatto tra i due mezzi ha causato il ferimento di 14 persone. Uno dei feriti è grave.

  • omicidio a civitanova marcheOmicidio a Civitanova Marche, uomo ucciso a colpi di stampella

    Omicidio a Civitanova Marche: un uomo di 39 anni, originario della Nigeria, è stato ucciso da un cittadino italiano a colpi di stampella.

Contents.media