Piega capelli, come sceglierla in base alla forma del viso: consigli

Come scegliere la piega capelli in base alla forma del viso? Con semplici accortezze, sceglierete l'acconciatura che più vi valorizza.

L’acconciatura, così come tanti altri aspetti del nostro look, non va scelta a caso. Un po’ come per gli abiti, anche i capelli meritano alcune accortezze. Non a tutte sta bene lo stesso taglio, colore o piega. Soffermandoci su questo ultimo aspetto, quello che possiamo definire l’elemento ‘chiave’ è la forma del nostro volto.

Esistono pieghe che stanno bene ad un viso ovale, ad uno quadrato e a uno rotondo: scopriamo insieme quali sono.

Piega capelli: viso ovale

Il viso ovale è quello “migliore”, perchè in genere, a chi ha questo tipo di volto stanno bene tutte le pettinature. Un’acconciatura con le onde morbide, magari anche con la riga centrale, sta benissimo a chi ha un ovale ben definito. In genere, questo particolare lineamento del volto si abbina bene ad un taglio scalato non troppo lungo, ma che comunque supera le spalle.

La piega può essere molto morbida e con tanto volume.

Se, invece, vogliamo accorciare un ovale troppo lungo, possiamo optare per una bella frangetta oppure un ciuffo corto laterale. Sta benissimo anche un carré da effettuare in una piega liscia, magari con tanto di stiratura con una piastra.

Piega capelli: viso quadrato

Chi ha un viso quadrato ha bisogno di nascondere alcuni piccoli difetti, ad esempio una mascella squadrata o particolarmente importante.

Per questo motivo, la piega dei capelli può avere angoli morbidi alle estremità, dotati di taglio lungo. La riga in mezzo può stare bene, ma è sempre meglio evitare tagli di capelli troppo corti. Una piega ondulata, anziché liscia, potrebbe essere l’ideale.

Perché non ondulare i capelli con una piastra per boccoli o un ferro arricciatore? In questo modo si andrà a nascondere delicatamente l’estremità della mascella “importante” e il viso avrà un aspetto molto più dolce e armonioso.

Si può optare, inoltre, per un bel caschetto spettinato, avendo cura di realizzare una piega con prodotti giusti e creando un bell’effetto bagnato, magari con gel appositi o cere.

Piega capelli: viso rotondo

Vediamo, infine, la piega giusta per capelli se abbiamo un viso rotondo. Anche per il viso rotondo è bene optare per un’acconciatura mossa, meglio se con capelli lunghi e scalati. In genere, per la piega è meglio un ciuffo sfoltito e scalato, che andrà a scendere obliquo sul vostro viso, e una riga laterale anziché centrale. Se vogliamo, però, realizzare una riga centrale, è sempre meglio dotarla di due bei ciuffi ai due lati del viso. Se i capelli sono corti, è preferibile una piega mossa. Le onde, infatti, danno volume alla capigliatura e fanno apparire il viso meno tondo.

Non è difficile trovare la piega dei capelli giusta: basta solo fare un po’ di attenzione a come appare il nostro viso. Lo scopo è scegliere la soluzione che più ci valorizza, magari chiedendo anche consiglio ad un parrucchiere o ad una persona esperta. In poche e semplici mosse potremo realizzare una bella piega per capelli, come appena uscite dal parrucchiere.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Primer, tipi in commercio per il make up: modalità d’uso e prezzi

Pori dilatati: quali sono le cause? Cura e rimedi naturali

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.