Chi sono gli Orchestraccia: tutto sul gruppo rock di Sanremo 2022

Tutto quello che c'è da sapere sul progetto Orchestraccia: ecco chi sono i membri del gruppo; fra attori, musicisti e cantautori.

Annunciati fra gli sopiti del Festival di Sanremo 2022, grazie a loro vedremo per la prima volta sul palco dell’Ariston un genere musicale tutto nuovo. Abbiamo a che fare con l’Orchestraccia, ma chi sono i suoi membri? Non si tratta solo di un gruppo, ma di un vero e proprio progetto musicale italiano di musica rock e folk.

La loro è una formazione aperta, che dà ai cantanti la possibilità di sperimentare e scoprire un nuovo modo di fare spettacolo. Nel loro repertorio ci sono brani e poesie tipici della tradizione italiana Ottocentesca e Novecentesca.

Chi sono l’Orchestraccia

Un progetto innovativo e che allo stesso tempo ci riporta alle radici della musica italiana: ecco chi sono gli Orchestraccia. Presto potremmo vederli come ospiti anche sul palco più famoso del nostro paese, quello del Festival di Sanremo 2022 condotto da Amadeus.

Il gruppo nasce a Roma nel 2010, unendo esperienze diverse dal mondo della musica, del teatro e dello spettacolo in generale. I suoi membri sono infatti musicisti, attori, cantautori e performers. Il nucleo originale di Orchestraccia è composto da diversi nomi famosi della scena italiana.

Fra essi risaltano sicuramente gli attori Luca Angeletti, Edoardo Leo, Giorgio Caputo ed Edoardo Pesce. A loro si aggiunge Diego Bianchi, conduttore televisivo e regista e il cantautore Roberto Angelini.

Assieme a loro si esibisce anche una band che li accompagna in tutti i loro spettacoli, formata da Riccardo Corso, Giovanni di Cosimo, Gianfranco Mauto, Daniele Natrella e Matteo Pezzolet. Il genere degli Orchestraccia è il folk rock, e parte da quella cultura romana che si sviluppò nell’Ottocento e nel Novecento. Oltre a riproporre brani dell’epoca i membri sono anche autori di pezzi originali, ispirati anche alla tradizione teatrale.

Orchestraccia album

Le esperienze nel mondo dello spettacolo

Il debutto in televisione del gruppo romano avviene nel 2012, all’interno del programma The Show Must Go Off, in onda su La7. Nello stesso anno partecipano anche alla kermesse che venne organizzata dalla Federazione Lavoratori della conoscenza a Roma. In questa occasione l’Orchestraccia si esibì insieme a Fiorella Mannoia e Noemi. Il loro primo album arriva invece a Novembre 2013: Sona Orchestraccia Sona. E nel 2014 possono proporre queste canzoni sul Palco del primo Maggio di Rai 3, a cui prendono parte per la prima volta. Torneranno sullo stesso palco per il primo Maggio anche nel 2019. Nel corso della carriera realizzano anche un brano per la serie tv I Cesaroni.

Nel 2014 l’Orchestraccia torna ad esibirsi nel programma The Show Must Go Off con Serena Dandini, sostituendo temporaneamente il gruppo di Elio e le Storie Tese. Nell’Aprile del 2016 pubblicano il secondo disco, Canzonacce, e partecipano alla manifestazione musicale Rock in Roma. Nel Dicembre del 2018 li rivediamo in televisione su Rai 1, nella trasmissione L’anno che verrà. Durante l’estate del 2019 invece hanno svolto tutta una serie di concerti a livello nazionale, per poi esibirsi durante il programma Stracult su Rai 2. Oltre ai due album, nel corso degli anni hanno pubblicato diversi singoli che hanno ottenuto un ottimo successo. Fra questi spiccano sicuramente In bianco Natale, Semo gente de borgata e Daje.

Orchestraccia membri

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Ornella Muti: curiosità e vita privata dell’attrice

Desiderio femminile basso: consigli e rimedi naturali

Leggi anche
Contents.media