Nadia Toffa torna al lavoro: Le Iene l’aspettano

Nadia Toffa ci ha fatto nuovamente preoccupare. A causa di questo brutto male che l’ha colpita, domenica scorsa non è stata al timone de Le Iene.

Nadia Toffa, nella scorsa puntata domenicale de Le Iene, non era presente in studio. L’assenza era dovuta ad una cura che sta facendo che l’ha debilitata. Nadia ha comunque rassicurato tutti i suoi fan e, domenica 15 aprile, sarà nuovamente alla conduzione de Le Iene.

La Toffa sta combattendo contro una brutta malattia, ma lei sarà sicuramente più forte.

L’assenza della Toffa

Domenica 8 aprile Le Iene hanno aperto la puntata senza Nadia Toffa alla conduzione. Nicola Savino, co – conduttore insieme a Nadia e a Giulio Golia, annuncia subito che la collega non sarà presente in quella puntata, cercando di tranquillizzare i fan. Le parole di Savino non sono bastate e i fan sono andati nuovamente in tilt.

Ci pensa la Toffa, direttamente dai suoi profili social, a rassicurare i suoi innumerevoli follower: Non sarò alla conduzione del mio programma preferito, Le Iene, perché negli ultimi giorni ho fatto delle cure che mi hanno provata un bel po’ e quindi mi tocca saltare la puntata di questa domenica. Vi prometto comunque che da settimana prossima tornerò seduta dietro la scrivania assieme ai miei compagni, ai quali mando un mega in bocca al lupo…”.

I fan si sono tranquillizzati, come nel primo episodio del suo malore, solo quando la stessa Nadia si è pronunciata. D’altronde, questo brutto male, ha fatto capire alla giornalista de Le Iene quanto sia realmente apprezzata e amata dal pubblico. Calcolate che questo secondo malore è stata nuovamente la notizia più cliccata del web.

L’annuncio della Toffa

Sempre attraverso i suoi profili social, Nadia Toffa annuncia che domenica 15 aprile sarà nuovamente insieme ai suoi compagni alla conduzione de Le Iene. Pubblica una sua foto e scrive: “Un semplicissimo vi voglio bene! Ci vediamo domenica. Buon tutto nel frattempo. Baci immensi da questa faccetta da riposino”. Effettivamente il volto della donna appare molto provato, ma chi non lo sarebbe al posto suo? La Toffa è una guerriera e ce l’ha dimostrato in molte occasioni. Sta combattendo contro questo brutto tumore con un sorriso sempre stampato in volto. Nonostante questa malattia la stia debilitando, riesce comunque a portare avanti servizi sul campo, e che servizi. Nadia non ha mai rivelato in quale parte del corpo questa malattia l’abbia colpita, ma ci tiene a trasmettere a tutti il suo pensiero: la vita va sempre affrontata, non serve abbattersi. Questo è il motivo per il quale ha scelto di dichiarare in diretta Tv il perché del suo primo malore, non si è nascosta e non lo farà mai: ha scelto di condividere con il suo pubblico gioie e dolori.

Nadia Toffa ci ha fatto nuovamente preoccupare. A causa di questo brutto male che l’ha colpita, domenica scorsa non è stata al timone de Le Iene. Con un messaggio sui social ci avvisa che tornerà domenica in prima serata, più forte che mai. Noi ce lo auguriamo e tifiamo per lei.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

The Voice 2018, i quattro team sono al completo

Cosa fa Francesco Monte dopo l’Isola?

Leggi anche
  • Chi è Martin SheenChi è Martin Sheen: vita dell’attore statunitense

    Martin Sheen si è fatto conoscere attraverso il noto film “Apocalypse Now” di Francis Ford Coppola per ottenere poi sempre più successo.

  • chi era fritz langChi era Fritz Lang: tutto sul regista austriaco

    Fritz Lang e il grande successo come regista nel XX secolo grazie a pellicole come “Metropolis”.

  • Chi era Calamity JaneChi era Calamity Jane: storia della prima donna pistolero

    Ribelle, oltraggiosa e anticonvenzionale. Questi gli aggettivi che descrivono Calamity Jane, la prima donna pistolero della storia.

  • Chi era Franca ValeriChi era Franca Valeri: vita dell’attrice italiana

    Franca Valeri e la sua lunga carriera nel mondo dello spettacolo debuttando a teatro e ottenendo grande successo anche al cinema e in tv.

Contents.media