Mappa dei brufoli: cos’è e che disturbi rivela?

La mappa dei brufoli consente di scoprire in 'anticipo' qual è il problema di salute che potremmo avere: come interpretarla?

La mappa dei brufoli consente di scoprire in ‘anticipo’ qual è il problema di salute che potremmo avere. Il viso, infatti, rappresenta una specie di disegno e ad ogni sua parte corrisponde un organo specifico. Come fare ad interpretare al meglio la mappa?

La mappa dei brufoli

Il viso descrive alla perfezione il nostro stato di salute.

Osservandolo con attenzione non possiamo solo comprendere le nostre reali emozioni, ma anche alcuni disturbi che potremmo avere. Ad ogni area del volto, infatti, corrisponde un organo o un sistema specifico del nostro organismo. La mappa dei brufoli serve proprio ad individuare in maniera preventiva la parte del corpo che ci sta inviando un segnale. La medicina cinese chiarisce:

  • brufoli sulla fronte: problemi all’intestino, fegato o cistifellea. Probabilmente abbiamo esagerato con zuccheri, farine e grassi;
  • brufoli tra le sopracciglia: stop ad alcool e latticini;
  • brufoli sul naso: connesso a cuore e polmoni, quindi meglio evitare cibi speziati e carne rossa;
  • brufoli intorno alla bocca: sono strettamente legati alla dieta;
  • brufoli sul mento: si tratta di una questione ormonale.

  • brufoli sotto la linea dei capelli: disordine dell’apparato sessuale.

Brufoli sulla fronte

Quando i brufoli compaiono sulla fronte, significa che abbiamo qualche problema al sistema digestivo oppure alla vescica. Pertanto, potrebbe essere necessario prendere in considerazione un cambiamento delle proprie abitudini alimentari. Aumentate il consumo di acqua e non assumete bibite gassate così come di tè e caffè. Scegliete tisane a base di erbe oppure tè verde deteinato.

Brufoli sulle tempie

I brufoli sulle tempie, a lato degli occhi o vicino alle orecchie fanno pensare a problemi ai reni. Per correre ai ripari, anche in questo caso aumentate l’apporto idrico e limitate il consumo di bevande zuccherate e alcool.

Brufoli tra le sopracciglia

Se i foruncoli nascono tra le sopracciglia è, molto probabilmente, colpa del fegato. Elimina i fritti, alcolici e super alcolici e, se possibile, anche i farmaci.

Brufoli sul naso

Quando i brufoli compaiono sul naso, sia sopra che ai lati, è bene fare attenzione al cuore. La loro presenza potrebbe indicare ipertensione arteriosa o colesterolemia. Se questo stato non passa, è consigliato fare un controllo dal dermatologo o dal medico.

Brufoli sul mento

Solitamente, i brufoli sul mento sono da ricollegare ad un problema ormonale. Spesso, infatti, si formano quando si assume la pillola anticoncezionale o durante il ciclo mestruale.

Brufoli sulla bocca

Per quanto riguarda la zona della bocca, quando notate la presenza di foruncoli dovete immediatamente rivedere la vostra alimentazione.

Brufoli sotto la linea dei capelli

La presenza di foruncoli sotto la linea dei capelli, invece, ci suggerisce un disordine dell’apparato sessuale. In questo caso, se durano nel tempo, è il caso di chiedere un parere al medico.

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Beauty case per la montagna: i prodotti indispensabili da portare

Chi è Achille di Grecia: curiosità e vita privata del principe

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.