Chi era Lou Ottens, l’ingegnere inventore delle musicassette

Ha inventato le musicassette e dato avvio alla creazione del CD, da poco è mancato l'ingegnere Lou Ottens, che si è spento a 94 anni anni.

Chi è nato nel secolo scorso sicuramente avrà ascoltato più volte e magari avrà ancora in casa le musicassette, o semplicemente, le cassette. Sono lo strumento che ha rivoluzionato il modo di fruire della musica e colui che le ha inventate era un ingegnere olandese, Lou Ottens, che scorse il potenziale dei nastri magnetici già in uso da anni.

Chi era Lou Ottens

Era l’ingegnere che ha reso alla portata di tutti l’ascolto di canzoni e dischi, rendendo, si può dire, la musica più democratica. Lou Ottens, classe 1926, iniziò la sua carriera per caso, costruendo una radio per la sua famiglia durante la Seconda Guerra Mondiale, il tentativo era quello di evitare i tentativi di “disturbo” che mettevano in atto i nazisti. Dopo la fine della Guerra, nel 1953, iniziò a lavorare per la Philips e 1960 ottenne un’importante promozione che gli diede il compito di progettare insieme al suo team il primo registratore portatile al mondo.

Poco dopo ecco la seconda grande rivoluzione: l’audiocassetta, che ebbe subito un enorme successo. Per costruirla, Ottens utilizzò un blocco di legno abbastanza piccolo da poter stare in tasca e sfruttò il modello della riproduzione su nastro magnetico che già era in uso da anni. Presentate come prototipo alla fiera della radio di Berlino e lanciate a livello internazionale grazie a un accordo con la Sony, le musicassette erano il tentativo di Ottens di rendere la musica portatile e accessibile per tutti.

La cassetta, quindi, nacque nel 1963 e le vendite decollarono ben presto oltre i 100 miliardi.

Leggi anche: Chi era Astor Piazzolla, vita e carriera del compositore argentino

Nel 1979 Ottens continuò le sue ricerche come direttore tecnico della Philips. “Ottens convinse i dirigenti Philips a condividere il brevetto in modo gratuito con altre società concorrenti, tra cui Sony” si apprende dal documentario Cassette: A Documentary Mixtape di Zack Taylor. Divenne direttore dello stabilimento di Hasselt e poi direttore della divisione audio di Philips, dando il suo contributo nella realizzazione del compact disc per il mercato consumer. Ottens ha poi lavorato con Sony su un formato che sarebbe diventato lo standard del settore. “D’ora in poi, il giradischi convenzionale è obsoleto” commentò Ottens quando uscirono i primi lettori CD di produzione, come riportato dalla BBC. Negli anni Novanta, infatti, il CD sostituì poco alla volta i dischi in vinile e diede la possibilità di ascoltare una musica di una qualità di gran lunga maggiore. Lou Ottens si è spento il 6 marzo 2021 a 94 anni.

Leggi anche: Chi era Antonio Meucci: tutto sull’inventore del telefono

Scritto da Evelyn Novello
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Oxana Likipa, la modella albina che combatte le discriminazioni

Chi è Victoria Cabello: vita e curiosità della presentatrice tv

Leggi anche
  • Cos'è il greenwashingGreenwashing: cos’è e come contrastarlo

    Il greenwashing è una strategia comunicativa utilizzata dalle aziende con la quale si proclamano attente all’ambiente, nonostante non sia effettivamente così.

  • burro struccanteCome si usa il burro struccante e quali sono i trucchi per un corretto utilizzo

    Il burro struccante è un prodotto a base di oli e burri, utilizzato per rimuovere trucco e impurità. Applicabile su pelle asciutta o bagnata.

  • california assorbenti gratis scuolaCalifornia, approvata la legge per gli assorbenti gratis a scuola

    Una grande conquista per le ragazze californiane: una nuova legge garantisce per le studentesse assorbenti gratis nelle scuole dello Stato.

  • slut shaming cosa èSlut shaming: cos’è e perché evitarlo

    Commenti e frasi negative continuano a fioccare sulle donne che non corrispondono a certe aspettative: come fermare quindi lo slut shaming?

Contents.media