Look anticaldo: i consigli per restare alla moda ed essere cool

Quali sono i migliori look anticaldo? Gli outfit per sudare meno ma essere comunque alla moda.

L’estate 2020, anche se sembrava un miraggio, è finalmente arrivata. Tante cose sono cambiate e il merito è della pandemia che abbiamo vissuto negli ultimi mesi, ma c’è un dettaglio che è rimasto identico: il caldo afoso della bella stagione. Quali sono i miglior look anticaldo per essere alla moda anche con 40 gradi all’ombra?

Look anticaldo

Finalmente ci siamo: la tanto attesa estate 2020 è arrivata. L’emergenza Coronavirus sembrava averci tolto anche la possibilità di goderci un po’ di sano relax al mare, invece il caldo è arrivato puntuale come un orologio svizzero. La pandemia ha cambiato tante cose, ma non ha modificato il solito dilemma: come vestirsi alla moda senza patire l’afa tipica di questo periodo? Ci sono diversi look anticaldo che potrebbero renderci un appuntamento di lavoro o una serata importante meno problematica di quello che pensiamo.

Il must dell’estate: il lino

Il lino è considerato il vero must dell’estate. Non passa mai di moda e, soprattutto, consente di non sudare come se non ci fosse un domani. Perfetto per andare in ufficio, è l’ideale anche per un appuntamento importante. Comodo e traspirante, preferite le colorazioni naturali. Optate per un pantalone ampio ed una giacca dal taglio maschile: l’outfit cool è servito.

completo lino

Vestito corto

L’abito corto è sempre ben accetto, a patto che rispetti alcuni ‘standard’. Innanzitutto non deve mai essere aderente come se fosse una seconda pelle. Secondo fattore very important: eliminate dal guardaroba destinato alle occasioni speciali quelli cortissimi, i cosiddetti ‘inguinali’. Il vestito giusto per essere alla moda e non risultare volgari deve essere lungo fino al ginocchio. La chicca? Abbinare all’abito un bel blazer dalla vestibilità ampia e di un colore opposto a quello del capo principale.

Tenete bene a mente una regola: la giacca deve sempre essere più corta dell’abito di almeno 10 centimetri.

vestito maxi blazer

La tuta intera

La tuta intera, possibilmente di taglio sartoriale, è il classico ‘capo salva look’. Optate per un modello in tessuto leggero, non aderente, con il colletto a camicia o a blazer. Se volete donare all’outfit un aspetto più formale aggiungete una cinta in vita.

tuta intera

Abito con le maniche a 3/4

L’abito con le maniche a 3/4 è il capo del guardaroba che viene utilizzato di meno. D’estate fa troppo caldo, mentre d’inverno troppo freddo. L’ideale sarebbe la primavera, ma ormai le mezze stagioni non esistono più. Con il caldo torrido, però, il vestito con le maniche a 3/4 potrebbe essere la soluzione giusta per l’ufficio. Scegliete un abito midi stretto in vita e morbido sui fianchi. Ovviamente, il tessuto deve essere leggero, altrimenti il sudore è assicurato.

abito maniche

Scritto da Fabrizia Volponi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Top bianco: quali sono i modelli must have dell’estate 2020?

Come scegliere il gel detergente viso in base al tipo di pelle

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.