“Leotta maiala”; le scuse di TopCalcio24

Gli ospiti di TopCalcio24, convinti probabilmente di non essere ripresi si sono lasciati andare a considerazioni "hot" su Diletta Leotta

Parole pesanti quelle che, venerdì scorso, nel corso della trasmissione sportiva TopCalcio24 hanno riservato alla presentatrice Sky Diletta Leotta. Un fuorionda, che ovviamente i protagonisti speravano passasse inosservato, che ha lasciato basiti tutti per i toni volgari e fuori luogo che gli ospiti in studio hanno dedicato alla bella giornalista di Sky.

TopCalcio24 è una trasmissione legata alle televisioni Antenna3 e TeleLombardia: oggi le scusa del direttore Fabio Ravezzani alla giornalista di Sky. Basteranno?

Bufera a TopCalcio24

Ieri mattina alle 4.00 è scoppiata una vera e propria bufera a TopCalcio24, una trasmissione legata ad Antenna3 e TeleLombardia. Per un errore dell’emissionista è stato mandato in onda un fuorionda della trasmissione sportiva, al posto della pubblicità. Un errore poco influente, alle 4.00 del mattino, se non fosse stato per il contenuto poco elegante e offensivo contenuto nel fuorionda stesso.

Alcuni degli ospiti del programma, infatti, si erano lasciati andare a considerazioni dai toni pesanti ed offensivi nei confronti della giornalista Sky Diletta Leotta, che da qualche anno si occupa della Serie B.

Il video ha fatto, immediatamente, il giro del web e, in queste giornate, sta scalando le classifiche di Twitter. Il suo contenuto, tuttavia, meriterebbe la censura. Gli ospiti di TopCalcio24, convinti probabilmente di non essere ripresi si sono lasciati andare a considerazioni “hot” su Diletta Leotta.

Parole dure, offensive e poco eleganti nel confronti della giornalista Sky che hanno avuto come argomento principale le foto e i video rubati dal cellulare della Leotta qualche anno fa, in un’azione di hackeraggio che lasciò sgomenta e in difficoltà la giornalista della Serie B di Sky. “Una maiala“, uno dei commenti fatti nel fuorinda; seguito da un più pesante “Le piace il c***o“. Commenti che non sono passati inosservati e che hanno immediatamente innescato una reazione a catena sul web.

Le scuse del Direttore Ravezzani

Nel frattempo il video si è diffuso sui principali social network, in particolare Twitter e ha fatto il giro del web. Sull’accaduto è intervenuto il direttore dell’emittente televisiva TopCalcio24, Fabio Ravezzani che, proprio in un tweet, ha postato le proprie scuse e quelle di tutta l’emittente alla giornalista di Sky. Nel tweet Ravezzani ha spiegato l’accaduto: un errore dell’emissionista che ha mandato in onda il fuorionda al posto della pubblicità.

Basteranno le scuse a calmare le acque? Il post di Ravezzani è stato messo anche in risposta al tweet che postava il video ripreso dalla diretta televisiva: “Un fuori onda – scrive il direttore dell’emittente televisiva legata ad Antenna 3 e a TeleLombardia – andato alle 4 del mattino per un errore di marcatura dell’emissionista. In diretta c’era pubblicità“. Ravezzani poi chiede scusa, a nome sua e dei colleghi che si sono resi protagonisti dell’increscioso episodio: “Pessima conversazione privata comunque – sottolinea nel tweet – e mi scuso a nome di tutti, con una collega molto brava e preparata“, conclude riferendosi alla Leotta. Dalla ragazza, nessun commento sull’episodio.

Scritto da Chiara Corradi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Valeria GraciValeria Graci: chi è, vita privata, lavoro e amore

    Valeria Graci è una comica che ha esordito insieme a Katia Follesa a Zelig, un divertentissimo duo che dopo molti anni ha deciso di dirsi addio. 


  • Gianluca GazzoliGianluca Gazzoli, chi è: vita privata e carriera

    Gianluca Gazzoli è un giovane conduttore radiofonico, che lavora per Radio Deejay.

  • Reazione a catenaI Monelli di Reazione a Catena: chi sono e da dove vengono

    I Monelli di Reazione a Catena vincono quattro volte e arrivano a una somma elevatissima: scopriamo chi sono e da dove provengono

  • Vacanze ai CaraibiVacanze ai Caraibi: trama e cast

    Vacanze ai Caraibi è una pellicola italiana diretta da Neri Parenti, con Christian De Sica e Massimo Ghini.

Contents.media