Chi era Leo Sharp, la biografia dell’uomo che ha ispirato “The Mule”

Chi era Leo Sharp: tutto sulla vera storia dell'uomo che ha ispirato la creazione del film "The Mule", diretto e interpretato da Clint Eastwood.

Leo Sharp, l’uomo la cui storia ha ispirato la creazione del film diretto e interpretato da Clint Eastwood, “The Mule“.

Chi era Leo Sharp

Leo Sharp è nato il 7 maggio del 1924 ed è morto il 12 dicembre del 2016, la sua è una storia molto particolare.

Sharp nacque a Michigan City, ma trascorse gran parte della sua adolescenza prevalentemente a Detroit. Dei suoi primi anni di vita si conosce ben poco, ma si sa che più o meno ventenne, in occasione della seconda guerra mondiale, divenne un combattente degli Stati Uniti D’America in Italia e che fu premiato per il suo operato con una medaglia.

Tornato dalla guerra, Sharp si è sposato ma la sua storia d’amore non è durata molto e si è di fatto conclusa con una separazione.

Al suo rientro dalla guerra pare fosse proprietario di una piccola compagnia aerea finita poi in bancarotta; la sua attività lavorativa più duratura fu certamente quella di floricoltore.

Per molti anni Sharp ha vissuto nella sua casa in Michigan, creando e coltivando fiori. Un’attività inizialmente piuttosto redditizia quella di floricoltore, che ha consentito all’uomo di vivere per molto tempo dignitosamente, tuttavia, con l’avvento di Internet, la sua attività subì un drastico calo economico e fu probabilmente per questo motivo che cominciò a cercare delle alternative.

Leo Sharp: veterano di guerra e “corriere”

Fu un suo “collega” anch’esso floricoltore, ma messicano, a trovare l’alternativa lavorativa a Sharp e ad offrirgli la possibilità di lavorare per il cartello di Sinaloa, che era guidato da El Chapo criminale e narcotrafficante messicano.

La nuova esperienza lavorativa di Leo Sharp cominciò come corriere di denaro, ma poi una volta che l’uomo seppe guadagnarsi la fiducia dei suoi titolari, i soldi vennero sostituiti dalla droga. La scelta di Sharp come “corriere della droga” fu con molta probabilità tutt’altro che casuale, la sua età infatti lo rendeva perfetto per essere considerato un vero e proprio insospettabile.

La maggior parte della droga trasportata da Sharp finiva a Detroit e la Polizia si mise sulle sue tracce proprio in seguito all’avvio di un’indagine sullo spaccio di cocaina in quella città. A occuparsi delle indagini fu l’agente Jeff Moore, lo stesso agente che il 17 settembre del 2011 scoprì che Sharp, allora 87enne era un corriere della droga al servizio del cartello di Sinaloa. In seguito alle dovute verifiche, Leo Sharp venne arrestato nel 2011 mentre era alla guida del suo pickup Lincoln e si trovava sulla Interstate 94.

Sharp ha poi affrontato un processo e si è dichiarato colpevole, nel 2013 ha subito la condanna a tre anni di carcere. La sua difesa ha tentato in ogni modo di dimostrare che il lavoro svolto dal suo assistito fosse frutto di una costrizione associata ad una demenza senile, ma non riuscì effettivamente a provarlo, anche in funzione del fatto, che vi erano numerose testimonianze fotografiche che ritraevano Sharp in vacanza insieme ad uno dei capi che gestiva il traffico di droga a Detroit.

Leo Sharp alla fine ha scontato solo un anno di prigione, a causa di una malattia, che nel 2016 all’età di 92 anni l’ha condotto alla morte.

Leo Sharp e il film “The Mule”

È ispirato alla storia di Leo Sharp il film diretto e interpretato da Clint Eastwood, ossia “The Mule“, tradotto “Il Corriere”. Con questo film l’attore Eastwood è tornato in scena a distanza di sei anni d’assenza dal grande schermo e ha regalato al mondo del cinema e agli spettatori un’interpretazione magistrale di una storia a dir poco incredibile!

Scritto da Denise Ragusa
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Integratori per caldo e stanchezza: i più indicati per l’estate

Temptation Island, Federico non si presenta al falò: Floriana delusa

Leggi anche
  • Tailor MadeTailor Made: tutto sul nuovo programma di Tommaso Zorzi

    “Tailor Made – Chi ha la stoffa per vincere?” è il nuovo programma condotto da Tommaso Zorzi e andrà in onda su Discovery+ dal 28 giugno 2022

  • Bob SinclarChi è Bob Sinclar, il noto dj francese dal successo mondiale

    Chi è Bob Sinclar? La vita e la carriera di uno dei Dj più conosciuti al mondo e dal successo incredibile, capace di fare ballare e divertire tutti quanti

  • Chi è Isabelle AdjaniChi è Isabelle Adjani: vita dell’attrice francese

    Chi è Isabelle Adjani: storia dell’attrice francese

  • Chi è J.J. AbramsChi è J.J. Abrams: tutto sul regista statunitense

    Chi è J.J. Abrams: vita del regista statunitense

Contents.media