Chi è Le Larve: dagli studi per diventare doppiatore al Festival di Sanremo

I genitori doppiatori lo indirizzano verso la loro stessa professione, ma a 11 anni Le Larve capisce che la sua strada è quella che verte verso il mondo della musica.

Si avvicina al mondo della musica ancora piccolissimo, ma il suo debutto effettivo in questo ambito avviene solo pochi anni fa. Oltre agli studi di chitarra e pianoforte si dedica anche alla scrittura di testi, che lo porta a comporre alcuni dei suoi brani più conosciuti.

Ma chi è Le Larve e cosa c’è da sapere sul giovane e promettente cantante?

Chi è il cantante Le Larve

Jacopo Castagna, conosciuto con il nome d’arte “Le Larve”, nasce a Roma nel 1993. I suoi genitori, famosi doppiatori e specialisti del campo, gli trasmettono la passione per questo mestiere e fanno sì che Jacopo inizi a seguire le loro orme fin da piccolissimo. I primi esordi come doppiatore avvengono all’età di 8 anni e l’attuale cantante riceve anche molti premi grazie al suo talento per questa difficile professione.

A 11 anni, però, Jacopo sente il richiamo di un altro amore: quello per la musica. Inizia così a studiare chitarra e pianoforte (appassionandosi di più alla prima) e durante gli anni del liceo fonda una band chiamata proprio “Le Larve”. Nel 2014, tuttavia, il cantante decide di continuare questo viaggio nel mondo della musica in solitaria, mantenendo il nome del gruppo come proprio pseudonimo.

Il primo contratto viene firmato con un’etichetta indipendente (la LDM) e porta alla pubblicazione del suo primo album “Non sono d’accordo” nel 2016, la cui produzione viene curata da grandi esperti del campo freschi di collaborazioni con Calcutta, Mengoni e Francesca Michielin.

Nonostante l’ottimo risultato ottenuto con la prima pubblicazione, nel 2018 Jacopo viene notato dalla casa discografica Universal e decide di continuare il suo percorso al loro fianco.

Nel 2019 esce il primo disco pubblicato con la Universal Music, “Ho visto la Madonna”. Da questo album vengono estratti diversi brani, tra cui quello di maggiore successo “Piove”. Nel 2020 Le Larve decide di partecipare al format Rai AmaSanremo, dal quale vengono selezionati tra i finalisti i partecipanti a Sanremo Giovani.

La prima volta a Sanremo

A seguito della partecipazione ad AmaSanremo nel 2020 e alla sua classificazione tra i finalisti del contest, Le Larve ottiene un posto tra le fila dei concorrenti di Sanremo Giovani per la 71° edizione del Festival.

Sanremo Giovani sarà per Le Larve la prima occasione di mostrarsi su un grande palco e a un pubblico decisamente vasto; cercherà di conquistare la giuria con il brano (scritto da lui) “Musicaeroplano”, con il quale è riuscito a farsi notare tra i 60 partecipanti al format guidato da Amadeus.

LEGGI ANCHE: Chi è Folcast: carriera del cantautore romano

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi sono I Desideri: tutto sui due fratelli figli d’arte

Amazon Prime Reading: cos’è e come funziona

Leggi anche
  • serie tv diversitàSerie tv sulla “diversità”: quali sono le più belle?

    Numerose sono le serie tv sulla diversità che popolano tv e piattaforme-streaming, quali sono le imperdibili?

  • Chi era Andrea PazienzaChi era Andrea Pazienza: vita del fumettista italiano

    Ecco la storia di Andrea Pazienza, un artista a 360° che ha dimostrato di sapersi muovere tra l’arte del fumetto, della scenografia e della pittura.

  • Chi è Courteney CoxChi è Courteney Cox: tutto sull’attrice

    Courteney Cox è la nota attrice televisiva diventata famosa grazie a “Friends” in cui interpreta Monica Geller.

  • edith bruck chi èChi è Edith Bruck: scrittrice e testimone degli orrori della Shoah

    L’infanzia stravolta dalla follia nazista l’ha portata a farsi portavoce delle vittime, come lei, degli orrori della Shoah. Ecco la storia di Edith Bruck.

Contents.media