Festival del cinema di Roma 2011: programma completo

Grande successo in anticipo per il Festival del cinema di Roma, edizione 2011. Sono stati infatti staccatti già 10000 biglietti per la manifestazione che, dal 27 ottobre al 4 novembre, porterà una ventata di cinema internazionale nella capitale.

Confermate infatti la presenza di Steven Spielberg, che presenterà in anteprima il suo ultimo film Le avventure di Tintin – il segreto dell’Unicorno , e quella di Martin Scorsese, che mostrerà al pubblico italiano i primi 20 minuti della sua opera 3D Hugo Cabret.

Molti gli italiani in gara: si segnalano La kryptonite nella borsa di Ivan Cotroneo, commedia nostalgica sugli anni Settanta; I primi della lista di Roan Johnson, riguardante un episodio realmente accaduto sempre in quel periodo a Pisa; Il mio domani, ultima opera dell’interessante regista Marina Spada, con protagonista Claudia Gerini; Un giorno questo dolore ti sarà utile nuovo film di Roberto Faenza ambientato a New York.

Anche per i più piccoli ci sarà occasione di gioire, dato che il 4 novembre verrà presentata la versione 3D dell’amato classico Il re leone.

Qui di seguito il programma completo dei film in concorso (clicca qui per leggere quello ufficiale):

Babycall di Pål Sletaune (Norvegia-Svezia- Germania) 
La kryptonite nella borsa di Ivan Cotroneo (Italia) 
Un cuento chino di Sebastián Borensztein (Spagna) 
Il cuore grande delle ragazze di Pupi Avati (Italia) 
The Eye of the Storm di Fred Schepisi (Australia) 
La Femme du cinquième di Pawel Pawlikowski (Francia-Polonia-UK) 
Hotel Lux di Leander Haussmann (Germania-Russia) 
Hysteria di Tanya Wexler (UK- Lussemburgo) 
Magic Valley di Jaffe Zinn (USA) 
Il mio domani di Marina Spada (Italia) 
Il paese delle spose infelici di Pippo Mezzapesa (Italia) 
Poongsan di Juhn Jaihong (Corea del Sud) 
Une vie meilleure di Cédric Kahn (Francia-Canada) 
Voyez comme ils dansent di Claude Miller (Francia- Canada- Svizzera) 
Zui Ai di Gu Changwei (Cina) 

Scritto da Style24.it Unit
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
Contents.media