Fedez rivela: “Siamo atei, niente battesimo per Leone”

Fedez ha dichiarato che non battezzeranno Leone in chiesa. I Ferragnez sono atei e il piccolo sceglierà da grande cosa fare.

Fedez e Chiara Ferragni saranno presto marito e moglie. Mancano soltanto quaranta giorni per il matrimonio più atteso dell’anno, ma nel frattempo le promesse e le pubblicazioni di rito sono già state affisse. In molti si chiedevano se prima delle nozze, o addirittura nello stesso giorno, si svolgesse anche il battesimo del piccolo Leone.

I Ferragnez hanno chiarito ogni dubbio e hanno anche spiegato perché hanno scelto di non battezzare il piccolo.

Le parole di Fedez

Fedez, molto seguito sui social, ovviamente non come la futura consorte Chiara Ferragni, è sempre molto disponibile con i follower. I fan hanno cercato di carpire più notizie possibili sul matrimonio dell’anno, ma il rapper ha comunicato lo stretto indispensabile. Sicuramente Chiara gli avrà fatto un decalogo sulle cose da dire e quelle da non dire.

Lo stesso atteggiamento però non è stato mantenuto riguardo al battesimo di Leone. Per decisione di entrambi i genitori, il piccolo non riceverà il primo sacramento dell’iniziazione cristiana. Come mai? Semplice, i Ferragnez sono atei. Fedez dichiara: “Se credo in Dio? NO. Quando battezzo Leo? Il 30 febbraio. Diglielo Leo, io e la mamma non ci sposiamo in chiesa, diglielo. Siamo atei, quindi non ci sarà nessun battesimo”. Finalmente qualcuno che è coerente con i propri pensieri, o meglio con il proprio credo.

Anche essere atei rappresenta un ‘credo’, quindi chapeau a Fedez e Chiara. Tantissime persone, anzi la quasi totalità di quelle che battezzano i propri figli lo fanno soprattutto per tradizione, non di certo per una profonda fede religiosa. Poi, se parliamo di matrimoni, sarebbe il caso di stendere un velo pietoso. Avete idea di quante persone si sposano in chiesa semplicemente perché vogliono una festa classica e l’abito bianco? Sempre le stesse, sono convinte che con il rito civile non si possa indossare un abito da sposa tradizionale e non si possa fare una festa.

Bene, niente di più errato. I Ferragnez, per rimanere in linea con il proprio pensiero, si sposeranno tra quaranta giorni con rito civile.

Il matrimonio

Il matrimonio di Chiara Ferragni e Fedez verrà celebrato il primo settembre a Noto. I Ferragnez hanno già registrato le nozze al Comune di Rozzano e ovviamente il tutto è avvenuto in diretta social. La fashion blogger e il rapper hanno festeggiato davanti ai loro innumerevoli follower con un bacio e un mazzo di rose gialle. Ora che le pratiche burocratiche sono state compiute, non resta altro che aspettare il grande giorno. Chiara ha dichiarato: “Abbiamo in mente qualcosa di intimo e che rispecchi le nostre personalità al 100%”. Sull’intimità delle nozze mi scappa un sorriso. Come si fa a desiderare “un qualcosa di intimo” se c’è già la promessa fatta ai fan di condividere i tre giorni di festeggiamenti sui social? Forse mi sfugge qualche dettaglio. Non si conosce ancora il numero degli invitati, ma si sa che ogni particolare del matrimonio, dal più insignificante a quello più importante, sarà immortalato su Instagram. Non sarà che i Ferragnez stanno solo creando un po’ di suspense? Magari vogliono stupire con un qualche effetto a sorpresa. Non ci resta che attendere appena un mese e poi vedremo finalmente Chiara e Fedez coronare il loro sogno. Certo è che con una proposta di matrimonio come quella che ha fatto il rapper alla sua donna, ci aspettiamo qualcosa di veramente sensazionale.

Scritto da Fabrizia Volponi
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Brooklyn Beckham, cosa fa il figlio di David e Victoria

Paola Ferrari su Belen: “Furba e priva di ogni talento”

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.