Come dare il primo bacio: consigli utili

Il primo bacio, la prima cotta, il cuore che batte a mille… ecco come affrontare al meglio questo primo stupendo appuntamento con l ‘ amore.

Il primo bacio, la prima cotta, il cuore che batte a mille… ecco come affrontare al meglio questo primo stupendo appuntamento con l‘amore.

Come baciare

Baciare per la prima volta è un momento spesse volte imbarazzante che preoccupa la maggior parte degli adolescenti, la paura di non essere capaci e il disagio del rompere il ghiaccio non è così facile da superare ma con qualche piccolo suggerimento chiunque potrà affrontare con serenità questa bella prima esperienza amorosa.

Innanzitutto non occorre pensarci troppo, non bisogna caricare di eccessive attese questo momento e non va per niente pianificato nei dettagli, la regola principale è la spontaneità. Può accadere ovunque quando meno ce si aspetta e sarete così emozionati che probabilmente non baderete nemmeno troppo a quello che vi circonderà in quell’istante.

Un’altra cosa importante da sapere è che il bacio non si chiede ma si da, le parole in certi momenti non servono anzi rovinano l’atmosfera.

Naturalmente non andrà forzata la situazione, non va sottovalutato l’eccessivo imbarazzo, in questo caso meglio temporeggiare e arriverà comunque l’occasione giusta se siete ricambiati. Se si pensa a chi deve fare la prima mossa in realtà non c’è una regola, anche se di norma dovrebbe essere il ragazzo, ma l’iniziativa oggi giorno può essere presa da entrambi senza tanti pregiudizi o moralismi inutili, iniziare con dei bacini sulle guance o sulla fronte è senza dubbio un modo delicato per sondare il terreno e capire se siete ricambiati studiando le relative reazioni.

La fretta anche in questo caso è cattiva consigliera, l’imbarazzo è davvero normale ma comunque evitate di fare qualunque passo azzardando con velocità, è bene che sia un momento dolce e sereno, occhi chiusi o aperti non è importante ma certamente gli occhi chiusi aiutano ad avervi più il momento, perché v’isolerete così dal mondo intorno. Se tutto va per il meglio e non siete troppo agitati potrete poi accarezzare o abbracciare il partner mentre lo baciate per rendere quell’attimo ancora più sentito e indimenticabile.

Il consiglio è di evitare comunque una durata eccessiva, la durata perfetta non esiste è naturale, ma ricordatevi di prendere fiato! se è stato gradito, lo capirete da soli e interrompere sarà anche una buona occasione per riconciare, l’importante è non scappare immediatamente a gambe levate, non è necessario dover dire per forza qualcosa ma comunque soffermatevi con calma e guardatevi negli occhi, uno sguardo si sa vale più di mille parole.

Bacio alla francese

Il bacio alla francese è per eccellenza quello della passione, che si differenzia dal classico metodo a stampo un po’ più casto, per la presenza della lingua. Solitamente un bacio romantico prevede che le lingue dei partner si tocchino all’interno delle bocche, ovviamente per chi è alle prime armi il bacio alla francese, è un pochino più impegnativo ma è quello più profondo che si possa dare. Per i giovani che non hanno ancora mai baciato il bacio alla francese, crea un pochino d’imbarazzo e ansia alle volte da prestazione ma altrettanta emozione. Questo tipo di contatto è una calamita certamente spontanea e inconsapevole, e anche chi non l’ha mai provato, sente il desiderio profondo di provarlo.

Il bacio alla francese rappresente l’indubbia passione e l’amore tra due persone mentre il bacio a stampo alle volte può anche essere dato tra genitori e bimbi piccoli o tra amici, il bacio alla francese inequivocabile ha una chiara connotazione erotica. Questo genere, infatti, coinvolge labbra, lingua e bocca, queste zone sono sensibili al tocco, e questo tipo di bacio viene, infatti, considerato molto piacevole e alquanto sensuale ed intimo. A differenza di altre tipologie, quello alla francese può durarare molto a lungo accompagnato da carezze e abbracci. Questo modo di baciare è senza dubbio il più praticato e conosciuto e può durare anche ore, ne esitono persino delle gare, manifestazioni nelle quali le coppie di partecipanti si baciano cercando di far durare più a lungo possibile il bacio.

Nella lingua francese baciare si dice semplicemente embrasser avec la langue che significa letteralmente baciare con la lingua oppure la versione slang rouler une pelle che letteralmente si traduce in far girare un pattino, anticamente, si diceva paradossalmente baiser florentin bacio alla fiorentina o denominato in maniera volgare pomiciare. Alcune teorie differenti sostengono che il metodo alla francese sia una sorta di versione moderna “a contatto” orientale, o anche denominato il bacio “di Venere”, o “bacio bagnato”, questo metodo prevede un romantico e avvolgente contatto tra le labbra, la bocca e le lingue.

Scritto da Daniela Bulgheroni
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Le migliori quattro posizioni per raggiungere l’orgasmo

Cosa dice il calcolo ascendente sulla tua personalità

Leggi anche
  • come comprare azioni onlineCome comprare azioni online oggi: strategie e titoli da monitorare

    Al giorno d’oggi l’accesso ai mercati è molto più semplice ed immediato rispetto al passato, ma prima di fare le prime mosse è necessario seguire alcuni passaggi.

  • ridere fa beneRidere fa bene, lo dice la scienza: quali sono i suoi effetti benefici

    Ridere fa bene ad organismo e psiche. A dirlo è la scienza che ne dimostra anche gli effetti. Scopriamo i perché e come fare per allenare la nostra risata.

  • come far funzionare una relazioneCome far funzionare una relazione: consigli per la vita di coppia

    Non esistono delle regole scritte su come far funzionare una relazione, ma seguendo quelle dettate dal buon senso si può solo fare del bene alla coppia.

  • -Come prendersi cura di sé per ritrovare l’energia e l’entusiasmo di vivere

    Di sicuro ogni tanto una vacanza benessere è un toccasana per tutte, ma l’equilibrio si consegue modificando le abitudini giornaliere  in senso positivo.

Contents.media