Notizie.it logo

cos’è la cronodieta

cos’è la cronodieta

Il tempo è importante anche per l’alimentazione, questa infatti è una delle basi del nostro benessere e non deve essere curata solo per quanto riguarda modalità e quantità ma bisogna sapere anche quando è meglio mangiare.

La cronodieta è uno stile alimentare inventato da due ricercatori italiani che si basa proprio sulla cronobiologia (cronos, in greco, è il tempo), ovvero la scienza che studia i ritmi dell’organismo umano e i cicli ormonali e su questi risultati propone consigli riguardo la dieta adeguata per ogni individuo.

Innanzi tutto i pasti quotidiani devono essere 5, perchè in questo modo l’organismo rimane attivo nel processo di digestione e sintesi degli alimenti e si evita sia il continuo senso di fame che provocano molte diete, sia quel fastidioso senso di pienezza e pesantezza di stomaco.

Quindi bisogna consumare cibi diversi in base all’orario, per lasciar il tempo adeguato all’organismo per poter assimilare al meglio quello che è stato ingerito.

Qualche consiglio dei cronodietologi:

  • PRIMA DELLE 10: La colazione: ogni alimento consumatoal risveglio, non si trasforma in grasso.

    Si possono quindi consumare, in base ai propri gusti: pane, latte, uova, proteine, frutta. Meglio evitare di stare “troppo leggeri” affinchè non si arrivi all’ora di pranzo troppo affamati.

  • I carboidrati vanno consumati nella prima parte della giornata affinchè la sera siano quasi completamente digeriti
  • Di conseguenza le proteine si possono consumare nei pasti del pomeriggio e della sera
  • A MEZZOGIORNO l’organismo è al massimo delle sue potenzialità digestive: si possono consumare in giusta quantità) qualsiasi genere di alimento
  • META’ POMERIGGIO: La merenda è importante, e deve essere consumata trascorse 3-4 ore dal pranzo. si possono mangiare latticini come yoghurt, formaggio, latte ma anche cioccolato (in quantità sempre ridotta) e frutta.
  • LA SERA: l’organismo tende ad “appisolarsi”: per questo è preferibile consumare pesce o carne magra, latticini e verdure fresche.

Per approfondire questa dieta, cerca in libreria o in biblioteca: “Dimagrire con la cronodieta, Todisco Mauro – Marconi Paolo, Rizzoli”.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Studentessa di Lettere Moderne presso l'Università Statale di Milano, atleta negli 800 metri piani, capo scout, stagista presso Notiziario delle Associazioni di Varese, LaSettimana di Saronno e collaboratrice per donnemagazine.it.
Contatti: Mail
Leggi anche