C’è posta per te, Alessio non perdona papà Salvo. Poi il colpo di scena

Succede l'inaspettato a C'è posta per te. Alessio non ne vuole sapere del padre che ha una nuova compagna. I due si ricongiungono.

La seconda storia della terza puntata di C’è posta per te, parla di drammi, ma anche ricongiungimenti familiari. Salvo è padre di quattro figli. La moglie e madre dei suoi figli è venuta a mancare dopo essere stata colpita da un tumore. In seguito a questo drammatico evento, l’uomo ha deciso di ricostruire la sua vita a fianco di un’altra donna, Simona. Èd è proprio a quel punto che i rapporti con il figlio Alessio si deteriorano. I due non si vedono dal 2019. 

C’è posta per te, la storia di Salvo ed Alessio. Scontro tra padre e figlio 

Salvo è giunto in studio accompagnato dalla compagna Simona e dalla figlia e sorella di Alessio, Giulia. Dall’altra parte della busta oltre ad Alessio è presente anche la compagna Veronica. Il giovane era arrivato a sospettare che il padre potesse aver tradito la madre con la nuova compagna. Salvo però visibilmente emozionato ha dichiarato con il cuore in mano che Simona non avrebbe mai preso il posto della madre. 

C’è di più. Pare che Salvo si sia recato a casa del figlio e della compagna di lui dopo mesi nei quali non si sentivano e che sarebbe arrivato a minacciare Veronica: “È venuto con una catena e un taglierino sotto casa minacciandomi”, ha affermato quest’ultima. Immediata la replica di Salvo: “Ero accecato dalla rabbia”. 

In studio succede l’inaspettato

Alessio ha faticato fino all’ultimo ad aprire la busta al padre anche per via di ciò che ci sarebbe stato tra quest’ultimo e Veronica. La conduttrice ha provato a convincere il giovane a concedergli un’occasione. Alla fine però la busta è stata aperta e padre e figlio sono riusciti a ritrovarsi. 

Scritto da Valentina Mericio

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com