Carla Bruni a Belve: “Non so moderarmi con l’alcol”

Le parole della moglie di Sarkozy ospite a "Belve"

Carla Bruni è stata ospite della trasmissione “Belve” condotta da Francesca Fagnani e ha parlato della sua dipendenza dall’alcol. Vediamo insieme, all’interno di questo articolo, cosa ha detto la moglie di Nicolas Sarkozy.

Belve, Carla Bruni: “Non so moderarmi con l’alcol”

Carla Bruni è stata ospite della prima puntata di Belve”, andata in onda ieri sera, 2 aprile 2024. Intervistata da Francesca Fagnani, la moglie di Nicolas Sarkozy ha parlato di tante cose, tra cui il suo rapporto con l’alcol. Ecco cosa ha detto la Bruni: “ho quasi praticamente smesso di bere. Ho una tendenza alla dipendenza da tutto: lo zucchero, la sigaretta, l’alcol. Certe persone possono bere un bicchiere di vino e basta. Io non ho limite. Appena bevuto un sorso del primo bicchiere ho una specie di diavoletto dentro che mi dice di continuare, che sto bene, che sono simpatica, di bere il secondo, poi il terzo e il quarto. Non ho moderazione”. Carla Bruni ha poi parlato anche della sorella, l’attrice e regista, Valeria Bruni Tedeschi, che nonostante abbia un ruolo fondamentale nella sua vita, non le piace il modo in cui la rappresenta nei film. Carla ha detto che sua sorella fa solo film ispirati alla sua famiglia e, ad esempio, ne “I Villeggianti”, ha scelto Valeria Golino per fare il ruolo della sorella minore, che sarebbe proprio Carla, rendendola una ubriacona. Il film aveva infatti turbato molto la cantautrice.

Belve, Carla Bruni parla dell’adulterio

Nel corso dell’intervista da parte di Francesca Fagnani, Carla Bruni ha parlato anche dei suoi genitori e del marito Nicolas Sarkozy. La supermodella ha raccontato che poco prima della morte di Alberto Bruni Tedeschi, l’imprenditore le ha raccontato di non essere il suo padre biologico, che è invece Maurizio Remmert: raccontandolo mio padre mi fece un regalo, mi liberò da molte domande strane che mi ponevo. Mi disse che non dovevo dirlo a mia madre per non offenderla. E questo dice molto del rapporto tra i miei genitori. Il mio padre biologico è una persona deliziosa e sono felice di averlo incontrato. Soprattutto ho guadagnano una giovane sorella tutta nuova.” Carla Bruni ha poi detto che non considera l’adulterio un peccato, proprio perché essendo nata da un amore adultero sarebbe lei stessa il peccato. Ha detto quindi che sopporterebbe il tradimento fisico, ma non passerebbe sopra nel caso suo marito si innamorasse di un’altra donna: “se sì innamorasse lo sgozzerei”. Sul suo rapporto con il marito, l’ex presidente della Repubblica Francese, Nicolas Sarkozy, Carla ha rivelato che ha deciso di sposarsi solamente quando era certa che sarebbe stata monogama. Che Sarkozy le ha tolto l’angoscia e la paura e la fa sentire protetta. Inoltre ha anche detto che è stata contenta che non sia stato rieletto presidente, perché stanno molto meglio così.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT

Belen Rodriguez ha trascorso la Pasqua insieme all’ex Antonino Spinalbese: pace fatta?

Chiara Ferragni sparisce dai social, Fedez vola a Miami con i figli

Scritto da Sara Guglielmetti

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com