Alessia Rotta: chi è, carriera, vita privata

Alessia Rotta è una politica e giornalista italiana, attualmente in campo con il Partito democratico. Conosciamola meglio.

Alessia Rotta è un volto della politica italiana attuale, nonché giornalista professionista. Nata il 12 settembre del 1975 sotto il segno della Vergine, Alessia Rotta è originaria di Tregnago, in provincia di Verona. Ha conseguito il diploma di maturità classica al Liceo statale Scipione Maffei di Verona e ha scelto poi di proseguire gli studi all’Università di Bologna, scegliendo il corso di laurea in Scienze della comunicazione (con Umberto Eco in cattedra e come relatore!).

Il tema della sua tesi fu “La periferia nel cinema francese”. Fin da giovane si è interessata alle tematiche ambientali e di partecipazione sociale, fondando l’assocazione Lucignolo dedicata a questi temi a Sommacampagna.

Alessia Rotta: gli studi e gli esordi

Nel 2004 ha dato il là alla propria carriera da giornalista, lavorando presso TeleArena, rete locale della zona di Verona, occupandosi di spettacolo, salute, territorio, politica e cultura. Sempre per l’emittente ha condotto il TG e trasmissioni di approfondimento e rassegna stampa.

La sua iscrizione ufficiale all’Ordine dei giornalisti avvenne poi nel 2006.

Per quanto rigurda i suoi studi, Alessia Rotta è molto dedita al miglioramento di se stessa e sta attualmente concludendo un dottorato in Economia aziendale presso la facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Verona, città cui è molto legata.

Alessia Rotta: la politica e la vita privata

La usa esperienza nel ramo politico ha inizio nel 2012, quando alle Primarie del Partito Democratico risulta la donna più votata a Verona e provincia con 2409 voti.

Nelle elezioni politiche del 2013 è inserita nella lista n.13 del Partito Democratico per la Circoscrizione VII Veneto 1 e viene eletta Deputata della Repubblica nelle elezioni di febbraio 2013.
Tra il 2013 e il 2014 è membro della IX Commissione permanente (trasporti, poste e telecomunicazioni) della Camera dei Deputati e successivament edella XI Commissione permanente (lavoro pubblico e privato). Sempre nel 2013 viene eletta nel Comitato Direttivo dei Deputati del Partito Democratico, a supporto della Presidenza del PD. Diviene poi membro della Direzione Nazionale del suddetto partito dopo le elezioni del 2013 che proclamano Matteo Renzi Segretario del partito.

Fino a 2017 è stata membro della Segreteria nazionale del partito e nel 2018 è stata rieletta deputata e vice-capogruppo del PD alla Camera.

Per quanto riguarda la sua carriera, quindi, sappiamo tutto con precisione, trattandosi più di questioni di dominio pubblico. Ma quando si parla della vita privata di Alessia Rotta, invece, non abbiamo a disposizione praticamente nessuna informazione. Non si sa quindi se sia fidanzata o sposata né, tantomeno, se abbia figli. Anche dal suo profilo Instagram, seguito circa da 3 mila followers, non si evince nulla sul lato amoroso e privato della vita di Alessia Rotta: il social, com’è d’altra parte sensato, è utilizzato con scopi lavorativi.
L’unico elemento di familiarità è una foto dei suoi genitori, pubblicata da Alessia Rotta a in occasione dei loro cinquant’anni di matrimopnio: l’unico indizio attraverso il quale Alessia Rotta ha esplicitato ai suoi seguaci il grande legame che ha con la famiglia. “Un amore in cui ho avuto la fortuna di crescere e che, da sempre, ha unito la nostra famiglia che vive qua e là”, ha infatti scritto lei.

Scritto da Francesca Aliperta
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Leggi anche
  • Anna AscaniAnna Ascani: chi è, carriera, vita privata

    Anna Ascani è una giovane politica italiana, attualmente sottosegretaria di Stato per il governo Draghi. Ripercorriamo la sua carriera.

  • 2 pexels this is zun 1194036Conquistare una donna, 5 consigli pratici

    La seduzione è una vera e propria arte. Alle donne che ci rubano il cuore, dobbiamo dedicare ogni nostro sforzo.

  • Giorgia MeloniElezioni politiche 2022: quali sono le donne candidate?

    Il 25 settembre 2022 si torna alle urne: quali sono le donne candidate alle elezioni politiche? La maggioranza rimane sempre quella maschile.

  • pexels andrea piacquadio 733872Sextoys mania: un fenomeno a forti tinte rosa

    Nella vita della maggior parte delle donne, però, non deve mai mancare anche una soddisfacente vita intima, altro elemento essenziale per rendere più gradevole la nostra vita.

Contents.media