Chi è Alberto Boubakar Malanchino: tutto sull’attore

Tutto quello che sappiamo su Alberto Boubakar Malanchino, l'attore italiano afro-discendente nel cast di "Doc - Nelle tue mani".

Il successo di “Doc- Nelle tue mani” ha portato subito ad una seconda stagione trasmessa sempre su Rai 1. Protagonista della serie tv di genere medico è Luca Argentero, ma nel cast spicca anche un altro nome, quello di Alberto Malanchino.

Scopriamo qualcosa in più sull’attore.

Chi è Alberto Boubakar Malanchino

Alberto Boubakar Malanchino, conosciuto semplicemente come Alberto Malanchino, nasce a Cernusco sul Naviglio in provincia di Milano, il 16 ottobre del 1992 ed è del segno della Bilancia. Il padre dell’attore è italiano, la madre invece è originaria del Burkina Faso.

Malanchino ha vissuto per tre anni proprio nel paese natale della madre per poi tornare in Italia con la sua famiglia.

Si è diplomato alla Scuola Civica di Teatro Paolo Grassi a Milano e subito dopo ha iniziato la sua carriera di attore.

Alberto Boubakar Malanchino chi è

Il debutto e la carriera nel mondo delle fiction

Il debutto come attore avviene grazie alla fiction “La strada di casa”, trasmessa sulla rete ammiraglia della Rai dal 2017 al 2019. Successivamente lo vediamo apparire in “Crozza nel Paese delle Meraviglie”, in “Camera Café” accanto al duo comico formato da Luca Bizzarri e il collega Paolo Kessisoglu.

Malanchino ha recitato poi anche in altre fiction italiane molto amate dai telespettatori come “Un passo dal cielo” e “Don Matteo”, che vede come protagonista il celebre Terence Hill. Il vero successo però Alberto lo ha raggiunto nel 2019 grazie a “Summertime”, una produzione Netflix anche questa molto seguita e successivamente ha preso parte al cast di “Doc – Nelle tue mani”, per cui veste i panni del medico Gabriel Kidane.

Alberto Boubakar Malanchino chi è

Vita privata e curiosità

Alberto Boubakar Malanchino è molto riservato. Non si sa nulla infatti sulla sua vita privata e su un possibile legame sentimentale. Abbiamo però qualche curiosità che legano con un doppio filo la carriera dell’attore e le sue origini.

Alberto è infatti un attore afro-discendente e in alcune interviste ha spiegato quanto senta la responsabilità di questo ruolo. A tal proposito ha dichiarato di essere stato scartato più volte durante i casting per via del suo colore della pelle, nonostante l’accento milanese e le sue origini per metà italiane. Raccontando questa sua esperienza, ha quindi inevitabilmente posto l’attenzione su quanta strada ci sia ancora da fare in Italia sul fronte degli attori multietnici.

Scritto da Arianna Giago
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
  • Emily in ParisEmily in Paris 3: trama e anticipazioni

    Ecco tutto ciò che sappiamo sulla terza stagione di Emily in Paris, a breve disponibile su Netflix.

  • Emily in ParisEmily in Paris 3: la data di uscita

    Emily in Paris, chiacchieratissima serie con Lily Collins, sta per tornare su Netflix. Ma quando?

  • Sanremo 2023Sanremo 2023: conduttori e co conduttrici

    Il Festival di Sanremo è pronto a tornare. Ecco i nomi confermati per la conduzione dell’edizione 2023.

  • Il corsetto dell'imperatriceIl corsetto dell’imperatrice: trama, cast, quando esce

    Il corsetto dell’imperatrice è un film che mostra la figura di Sissi da un punto di vista fragile e intimistico.

Contentsads.com