Come aiutare concretamente le donne e le persone in difficoltà in Afghanistan

Molte associazioni italiane e internazionali continuano ad aiutare le donne in Afghanistan per garantire loro i diritti fondamentali a rischio col regime dei talebani.

La grave crisi umanitaria in corso in Afghanistan non accenna a fermarsi. La preoccupazione è soprattutto per le donne, che con il ritorno della sharia rischiano di perdere molti diritti acquisiti in questi vent’anni. Molte associazioni che operano in Afghanistan forniscono indicazioni dettagliate su come aiutare le donne e chiunque si trovi in difficoltà.

Per non lasciare cadere nel vuoto le terribili immagini che ci arrivano dai media è possibile fare qualcosa anche al sicuro nelle nostre case.

Afghanistan: come aiutare le donne

Il tempo delle evacuazioni dall’Afghanistan sta per finire, e mentre i più fortunati sono riusciti a fuggire, chi resta è costretto a nascondersi. Le promesse dei talebani di non condurre rappresaglie lasciano il tempo che trovano, come confermano le notizie dei rastrellamenti casa per casa che arrivano da Kabul.

A temere la violenza dei talebani sono tantissime donne che, soprattutto nelle città, in questi anni hanno faticosamente studiato, lavorato e si sono emancipate. Molto probabilmente non potranno più farlo e saranno in pericolo di severe pene.

La comunità internazionale si sta mobilitando per non lasciarle sole, tramite petizioni, raccolte fondi e numerosi progetti di aiuto. Sostenere le donne afghane è possibile anche donando alle numerose associazioni e onlus attive nella regione.

Pangea Onlus

Fondazione milanese che dal 2003 lavora in Afghanistan aiutando donne povere nell’alfabetizzazione e fornendo loro anche microcrediti per favorirne l’indipendenza. Nei giorni scorsi ha ben raccontato sui social della difficoltà che la sua squadra a Kabul sta incontrando e dei problemi che dovrà affrontare nel prossimo futuro.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Fondazione Pangea Onlus (@pangeaonlus)

Come donare:
acquisto gadget sul sito
Donazione dal sito (con carta di credito o bonifico bancario, causale “Emergenza Afghanistan”)
-5×1000 al codice fiscale 97321620151

Nove Onlus

Un’altra eccellenza italiana, con sede a Roma, e opera in Afghanistan dal 2012. Fondata da tre ex cooperanti internazionali, aiuta donne, bambini e persone con disabilità, oltre all’imprenditoria femminile con il progetto Women In Business Hub e corsi gratuiti di alfabetizzazione, inglese avanzato, informatica e scuola guida. Attualmente sta collaborando all’apertura di un corridoio umanitario per far rientrare in sicurezza le persone maggiormente a rischio e le donne più esposte. Nove ha anche predisposto un programma di emergenza, da attivare appena possibile per la popolazione, con priorità agli sfollati privi di cibo, acqua e alloggio.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da NOVE Onlus, caring humans. (@nove_onlus)

Come donare:
-Dal sito ufficiale (via Paypal)
-Con bonifico bancario

Women for women international

È un’organizzazione umanitaria, senza scopo di lucro, che fornisce supporto alle donne sopravvissute alla guerra. Per supportare le donne afghane ha twittato che stanno raccogliendo donazioni per aiutarle a trovare luoghi sicuri per incontrarsi e modi per rimanere in contatto.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Women for Women International (@womenforwomen)

Come donare:
– dal sito ufficiale support.womenforwomen.org

Emergency

La scomparsa del suo fondatore Gino Strada, proprio in questo momento di difficoltà per l’Afghanistan, è una motivazione in più a continuare la propria missione. L’associazione da sempre ha fornito assistenza medica nei luoghi di guerra: nel 1999 ha iniziato l’attività nel paese e da allora sono state curate 7,5 milioni di persone. Sia nella capitale che nelle altre province sono ancora attivi gli ospedali di Emergency, che fanno tutti riferimento a quello principale di Kabul.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da EMERGENCY (@emergency.ong)

Come donare
-sostieni.emergency.it (donazione singola, regolare, in memoria, grandi donazioni)
-gadget e regali online
-5×1000 al codice fiscale 97147110155

Medici Senza Frontiere

Proprio come Emergency è una delle associazioni più note per il sostegno sanitario dei paesi in guerra e crisi umanitaria (operano in 88 nazioni nel mondo). In Afghanistan continuano ad offrire il loro supporto medico alla popolazione locale e hanno mantenuto parte del loro staff internazionale a Kabul. Hanno anche aperto due poli a Boost, per la medicina d’emergenza, e a Khost, nell’area orientale del paese, un ospedale di medicina neonatale e materna.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da MSF It-Medici Senza Frontiere (@medicisenzafrontiere)

Come donare:
-Regali e bomboniere
-Donazioni sul sito (singola, regolare, grandi donazioni con carta di credito, bonifici, info alla mail serviziodonatori@msf.it)
-5×1000 al codice fiscale 97096120585

Islamic Relief

Con sede in USA, Canada e UK, l’organizzazione Islamic Relief si occupa di progetti umanitari nei paesi in guerra o colpiti da catastrofi naturali, con particolare attenzione alle conseguenze di determinati eventi. Forma il personale sul campo per proteggere le comunità vulnerabili a lungo termine. Presente in Afghanistan dal 1992, si occupa dalla fornitura di cibo, acqua e servizi igienico-sanitari all’istruzione e al sostegno degli orfani. Nei loro progetti c’è sempre molta attenzione a fame e povertà.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Islamic Relief USA (@islamicreliefusa)

Come donare:
– Dal sito ufficiale irusa.org (con carta di credito)

Afghanaid

Questo ente di beneficenza britannico per lo sviluppo assiste da quasi quarant’anni milioni di famiglie svantaggiate ed escluse in alcune delle comunità più povere e remote dell’Afghanistan. Hanno istituito una campagna per raccogliere fondi per l’emergenza umanitaria di questi giorni.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Afghanaid (@afghanaidhq)

Come donare:
– dal sito ufficiale afghanaid.org.uk

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Tom Ford: tutto sullo stilista e regista statunitense

Chi è Matteo Fioravanti, il nuovo tronista di Uomini e Donne

Leggi anche
  • 11 settembre 202111 settembre 2001 – 11 settembre 2021: una tragedia mai finita

    11 settembre 2001 – 11 settembre 2021: ripercorriamo le tappe di una tragedia mai finita.

  • legge aborto texas nazioni uniteTexas, la legge anti-aborto condannata dalle Nazioni Unite

    Continuano le proteste per la legge anti aborto del Texas approvata dalla Corte Suprema: arriva anche la condanna delle Nazioni Unite.

  • donne afghanistan sportAfghanistan: i talebani vietano lo sport alle donne

    Il regime dei talebani continua a far temere per la sicurezza delle donne in Afghanistan, che non potranno più praticare sport.

  • estetista cinica veneziaEstetista cinica a Venezia: non solo body positive, ma un inno alla vita

    Grande lezione di body positive, quella che l’Estetista cinica ha dato a follower e non al Festival di Venezia 2021: il suo red carpet passerà alla storia.

Contents.media