Adriano Celentano, tapiro d’oro per il flop di ascolti

| |

Adriano Celentano riceve il tapiro, fa mea culpa e dà ragione a Claudia Mori: il molleggiato non è più un Maestro.

Adriano Celentano ha ricevuto l’unico premio che forse avrebbe preferito non ricevere: il Tapiro d’Oro di Striscia La Notizia per il flop di ascolti di Adrian, partito benissimo, con una prima puntata trionfale, e poi successivamente abbandonato dai telespettatori. Adriano Celentano, coinvolto in tutte le fasi del progetto, rispondendo a Staffelli ammette i suoi errori (e dà ragione a Claudia Mori).

Adriano Celentano, il molleggiato attapirato

Quando si lavora così intensamente a un progetto che è stato curato fin nei minimi dettagli per essere una sorta di colossal dell’animazione, è naturale che si possa rimanere molto delusi dal ricevere un tapiro d’oro. Adriano Celentano ha accettato il “trofeo” offerto da Staffelli di Strisci ala notizia con un po’ di rassegnazione, un esame di coscienza e un briciolo di autoironia.

Staffelli ha fatto presente al molleggiato che gli ascolti sono calati in maniera disastrosa nel corso delle varie puntate della serie e ha chiesto a Celentano quale fosse, secondo lui, il motivo dell’abbandono da parte del pubblico.

Celentano conosce perfettamente i meccanismi che regolano le preferenze del pubblico italiano e il suo comportamento verso un prodotto nuovo e molto sopra le righe come Adrian, quindi la sua risposta è stata inattaccabile:

Tutte le cose nuove hanno un impatto, poi vanno peggio.

“Troppe scene di sesso, Claudia lo diceva”

Nelle prime battute del suo pre show, Adriano Celentano si era in qualche modo scagliato contro il pubblico, affermando che le persone si erano soffermate a criticare vari aspetti del programma senza però arrivare a coglierne il messaggio profondo. In quelle frasi, che aprirono la seconda stagione di Adrian, Celentano stava ancora mettendosi in cattedra, bacchettando il pubblico “colpevole” di non apprezzare il suo lavoro.

L’atteggiamento del molleggiato però sembra radicalmente cambiato nelle ultime settimane: Celentano ha ammesso davanti a Valerio Staffelli che Claudia Mori aveva previsto le critiche per le troppe scene di sesso, e che aveva tentato di metterlo in guardia.

Claudia me lo diceva che stavo esagerando …

Oltre alle (giustissime) critiche di Claudia Mori, ridotta a vestire (e svestire) i panni di donna oggetto per gran parte della storia imbastita da suo marito, c’è da fare qualche altra considerazione oggettiva in merito alla qualità di Adrian e alla storia che è stata raccontata: i buchi di trama sono notevoli e vengono sempre risolti dalla presenza o dall’azione di uno degli alter ego di Celentano; i nomi dati ai personaggi sono imbarazzanti (Armal Letal, Mafia International); le sequenze in cui la Volpe balla, combatte e parla in rima sono letteralmente imbarazzanti.

Il flop di Adrian è davvero colpa della disattenzione e dell’inconstanza del pubblico o, per una volta, il pubblico ha deciso di non seguire un programma di bassa lega?

Un disastro arrivato all’ultima puntata

Stasera 5 Dicembre andrà in onda l’ultima puntata dell’epopea televisiva e mediatica di Adrian: il preshow (che è stato comunque di livello altissimo rispetto a quello propinato ai telespettatori durante la prima serie) ospiterà l’esibizione di Marco Mengoni e di altri artisti che tenteranno di risollevare le sorti del programma almeno nell’ultima puntata.

Scrivi un commento

1000

Fedez confessa: “Sono a rischio sclerosi multipla”

Carie dentale: le cause e come eliminarla senza il dentista

Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.