Viktor & Rolf spring/summer 2019, la collezione che parla per noi

Una collezione a dir poco stravagante, quella di Viktor & Rolf per la primavera/estate 2019.

Una collezione geniale, quella di Viktor & Rolf per la nuova stagione primavera/estate 2019. La coppia di stilisti ha l’abitudine di impressionare il pubblico con le loro creazioni, ma questa volta, per la Parigi Fashion Week hanno davvero vinto.

Viktor & Rolf spring/summer 2019

Otto chilometri di tulle, per dare vita ad una collezione che ha fatto impazzire il pubblico dei social network. Il segreto? Un ritratto delle ragazze di oggi, che contemporaneamente sono inguaribili romantiche ma nascondono dentro di loro un’anima ribelle.

Il contrasto vincente tra la maestosità, l’evanescenza, quasi angelica, degli abiti in tulle di colori pastello e le scritte a caratteri cubitali delle patch applicate sopra, rispecchia appieno “la vita ai tempi dei social”.

Un’atmosfera creata dagli stessi abiti, che ha catapultato gli ospiti in un ballo principesco 2.0. Leggiadre principesse sembravano danzare, avvolte dal vortice delle loro gonne ampie e vaporose, come se fossero in una vera e propria favola, mostrando con sicurezza coloratissime frasi tratte dalle captions di Instagram. Una scena dal valore inestimabile, che tutti hanno apprezzato.

Ad ognuna il proprio capo

Quante volte ci è capitato di trovarsi in contesti in cui avremmo voluto dire ciò che avevamo in mente, ma che poi, l’unica cosa che abbiamo fatto è stato tacere? Viktor & Rolf hanno ideato una soluzione efficace: mettere per scritto messaggi ironici che riflettono i nostri svariati status.

Tra un gigantesco NO in rosso, ad un Go to Hell, passando per frasi motivazionali come I am my own muse, le figure monumentali che hanno lasciato a bocca aperta gli ospiti del teatro Gaité Lyrique di Parigi.

Noi abbiamo ricreato alcune divertenti situazioni, in cui, siamo sicure, anche voi vi rispecchierete.

V&R

Tutte queste affermazioni così ovvie o semplici – c’è molta banalità su Instagram e sui social media in generale – sono controbilanciate da una sensazione esagerata, luccicante, romantica” hanno spiegato gli stilisti Viktor Horsting e Rolf Snoeren, i quali sono davvero soddisfatti del loro lavoro. Anche noi facciamo loro i complimenti, per aver ideato una linea da sogno, ma creata su misura per le millennial girls.

Scritto da Sabrina Rossi
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Elisa Isoardi lascia La Prova del Cuoco: torna Antonella Clerici

Boateng papà single, passeggiata con il figlio senza Melissa

Leggi anche
  • khaby lame berrettini hugo bossKhaby Lame e Matteo Berrettini sono i nuovi testimonial di Hugo Boss

    Hugo Boss parla alla generazione dei millennials con due nuovi testimonial d’eccezione: Khaby Lame e Matteo Berrettini.

  • elodie copertina graziaElodie, il look per la copertina di Grazia sorprende ancora una volta

    Elodie si trasforma ancora una volta in occasione della copertina di Grazia, ecco il look scelto dalla cantante romana.

  • minnie stella mccartneyStella McCartney per Minnie: l’abito per un compleanno speciale

    Stella McCartney disegna un completo per Minnie, la topolina della Disney, in occasione del 30esimo anniversario di Disneyland Paris.

  • festival di sanremo look storiaFestival di Sanremo: come sono cambiati i look nella storia

    Da Nilla Pizzi che creava i suoi outfit ispirandosi alla moda del tempo a Loredana Berté che ha portato lo stile punk rock all’Ariston.

Contents.media