Valentina Ferragni sul suo stato di salute: “Esami nulli. Li devo rifare”

"Speriamo di non avere nulla", sono state queste le parole della influencer Valentina Ferragni che ha dato aggiornamenti sul suo stato di salute.

Nei precedenti mesi Valentina Ferragni si era sottoposta ad un intervento chirurgico per farsi asportare un tumore maligno. Ora sembra che per l’influencer e sorella della celebre imprenditrice Chiara Ferragni non ci siano buone notizie in vista. Attraverso una storia pubblicata su Instagram, la giovane ha rivelato che dovrà sottoporsi nuovamente a degli esami che ha fatto nel 2021 e che sono risultati nulli.

Circa un anno fa infatti, alla 29enne era stata diagnosticata l’insulinoresistenza: sarà dunque tutto da rifare.

Valentina Ferragni aggiorna i follower sui suoi problemi di salute

L’influencer parlando della situazione non facile che dovrà affrontare ha spiegato: “Purtroppo ho scoperto che tutti gli esami che avevo fatto l’anno scorso (in cui mi si “diagnosticava” la insulino-resistenza) sono fallati e praticamente nulli (non entro nel dettaglio perché è una tematica molto lunga e non molto bella).

Quindi ora dopo un anno rifaccio tutti gli esami da capo e speriamo di non avere nulla”.

“La cicatrice è ormai invisibile”

Accanto ad una notizia non proprio buona ce n’è una decisamente più positiva. Relativamente al tumore che si è fatta asportare, l’influencer 29enne ha fatto sapere che la cicatrice sulla fronte è praticamente guarita: “Oggi sono andata a farmi vedere la cicatrice sulla fronte dopo quasi 6 mesi dall’operazione.

La costanza nel curarla tutte le sere con la crema e il cerotto, nel mettere sempre la crema protettiva 50 su tutto il viso e nel non espormi al sole (sempre col cappello) ha fatto in modo che sia praticamente invisibile oramai”.

Scritto da Valentina Mericio
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Uomini e Donne, è amore tra Diego e Aneta? La coppia lascia il programma

Oriana Sabatini si mostra senza veli sui social: fan in delirio

Leggi anche
Contents.media