Tommaso Zorzi risponde a Pillon: discussione su una borsa

Simone Pillon ha espresso una nuova opinione su Twitter, su una borsa. A rispondere è stato Tommaso Zorzi, conquistando il web.

Simone Pillon ha espresso una nuova opinione su Twitter, su una borsa. A rispondere è stato Tommaso Zorzi, conquistando il web.

Tommaso Zorzi risponde a Pillon: discussione su una borsa

Simone Pillon ha deciso di esprimere di nuovo la sua opinione sul mondo LGBTQ+, tirando in ballo “il cattivo esempio dei vip“, come Blanco e Tommaso Zorzi.

Il primo sarebbe colpevole di aver indossato un reggiseno ad un concerto, mentre il secondo di essersi fatto fotografare con una borsetta. “Dopo lo smalto e il reggiseno, ora anche la borsetta da uomo. La demolizione ideologica della differenza tra i sessi continua. L’obbiettivo delle ideologie #gender è l’indifferentismo sessuale: niente più maschi e femmine, ma ognuno come si sente. E i nuovi VIP dettano la linea” ha scritto Pillon su Twitter.

La risposta di Tommaso Zorzi

La risposta di Tommaso Zorzi, con cui Pillon si è già scontrato in passato, non si è fatta aspettare e si è basata sull’ironia. “Non è una borsa, è una Kelly di Hermès. Cretina” ha risposto Tommaso Zorzi. Tantissimi utenti lo hanno difeso, attaccando Pillon per le vergognose frasi pronunciate. Il parlamentare ha scelto la bandiera anti LGBTQ+ come unico argomento su cui fondare la sua azione politica, facendosi conoscere per le sue battaglie in difesa della famiglia tradizionale e dei valori conservatori del mondo cattolico.

Il botta e risposta ha conquistato il web.

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Chi è Renée Zelleweger: storia dell’attrice statunitense

Aurora Ramazzotti, body e reggiseno: “Non si sa mai che esca un capezzolo”

Leggi anche
Contents.media