Rimini, violenza sessuale sulla cugina dodicenne, fermato ventitreenne

Violenta la cugina di 12 anni e la mette incinta: arrestato un 23enne di Rimini per atti sessuali con minori e violenza sessuale aggravata.

Violenta la cugina 12enne che ora è all’ottavo mese di gravidanza. È accaduto a Rimini: secondo la ricostruzione dei fatti, un ventitreenne, poi fuggito a Firenze, avrebbe abusato della cuginetta di soli 12 anni. Ora il giovane è in stato di fermo con le accuse di atti sessuali con minori e violenza sessuale aggravata.

Rimini, violenza sessuale sulla cugina

Un ragazzo di 23 anni di Rimini è stato arrestato per aver abusato della cugina 12enne. La denuncia è partita dai genitori della bambina dopo aver scoperto la violenza. Il pediatra, infatti, visitando la 12enne, si era accorto di uno strano rigonfiamento all’addome e aveva svolto alcuni esami per approfondire il fatto. I sanitari dell’ospedale di Riccione hanno confermato lo stato di gravidanza ormai avanzato, di otto mesi, e la bambina poco dopo ha raccontato quello che aveva subito dal cugino più grande.

I due erano soliti passare ore da soli in casa su richiesta degli stessi genitori della bambina, costretti ad assentarsi per lavoro.

Leggi anche: Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, perché si festeggia il 25 novembre

I Carabinieri di Riccione hanno rintracciato il ragazzo a Firenze e dato esecuzione di un provvedimento di fermo a suo carico emesso dal sostituto procuratore Davide Ercolani. In attesa della convalida dell’arresto, il giovane si trova nel carcere fiorentino di Sollicciano.

Le accuse sono quelle di atti sessuali con minori e violenza sessuale aggravata e pare che il ragazzo abbia tentato abusi su un’altra minorenne, l’altra cugina più piccola.

Leggi anche: Violenza sulle donne 2020, i dati non sono incoraggianti

Scritto da Evelyn Novello
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Cyber Monday Amazon 2020: le offerte casa e cucina

I look delle celebrity che hanno fatto tendenza nel 2020 21

Leggi anche
  • lisa montgomery chi eraChi era Lisa Montgomery, la donna giustiziata negli USA dopo 70 anni

    Stanotte è avvenuta l’undicesima condanna a morte sotto la presidenza Trump, la prima di una donna dopo 70 anni. Si tratta di Lisa Montgomery.

  • torino picchia compagnaTorino, picchia la compagna e fugge lanciandosi dalla finestra

    Segnalato dalla compagna per violenza domestica, si dà alla fuga e si getta dalla finestra del sottotetto. Gravi ferite ma non in pericolo di vita.

  • strangola figlie e tenta suicidioStrangola le figlie e tenta il suicidio, tragedia a Laengenfeld

    Tragedia lunedì 28 dicembre nel Tirolo austriaco: un papà 28enne uccide le figlie strangolandole, a dare l’allarme la compagna dell’uomo.

  • picchia minaccia moglie a NatalePicchia e minaccia di morte la moglie: denunciato il giorno di Natale

    Arrestato a Roma 49enne con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, la denuncia arriva il giorno di Natale dalla moglie supportata dalla figlia.

Contents.media