Pubblicità Tena senza età: perché la sessualità over 50 sconvolge ancora?

#SenzaEtà è il nuovo spot di Tena che mostra con orgoglio donne over 50 e la loro sessualità, perché tanto scalpore per un ritratto di vita vera?

Diverse donne in momenti intimi e sensuali. Sono le protagoniste della campagna pubblicitaria di Tena curata dal regista Yorgos Lanthimos. Il messaggio che vuole passare è molto chiaro: rompere i tabù sul sesso legato all’invecchiamento, argomento circondato da ancora molti preconcetti. Così nasce lo spot #SenzaEtà che di certo non è passato inosservato ai telespettatori.

#SenzaEtà Tena

Molti temi sono ancora tabù e per questo poco affrontati. Molti dei quali hanno a che fare con l’invecchiamento. Il tempo che passa lascia alcuni segni: le imperfezioni sulla pelle, le rughe sul viso e una maggiore stanchezza. Oltre ad essi, ci sono altri fattori che non sono spesso presi in considerazione. Questi sono ad esempio l’incontinenza e la sfera sessuale. Una ricerca condotta da Tena mostra come il 52% delle ragazze tra i 18 e i 34 anni pensi che le perdite urinarie potranno avere nel futuro un effetto negativo sulla loro attività sessuale.

L’invecchiamento di per sé non è percepito come un problema, il 70% delle giovani guarda all’età matura come un periodo di maggiore sicurezza in sé, ma l’incontinenza e i possibili problemi di salute rimangono ancora una paura. Circa il 60% delle ragazze ha il timore di sentirsi meno sexy e di essere meno in forma fisicamente. Il 64% pensa che l’incontinenza sia imbarazzante e che influenzerebbe negativamente la vita, in particolar modo la sessualità. Ma indagando poi la fascia d’età over 50, solo il 14% delle intervistate dichiara che è davvero così.

Le donne più adulte si sentono più ricche di esperienza, sagge e sicure di sé, più di quanto non lo fossero da giovani. Il 37% delle donne over 50 dichiara di sentirsi meglio ora nella propria pelle, un terzo delle donne si sente più felice (30%), il 41% avventurosa e il 12% addirittura più sexy rispetto a quand’era più giovane. Se i dati riguardanti le dichiarazioni delle over 50 dicono questo, perché allora le ragazze hanno dei timori a riguardo?

L’argomento è evidentemente ancora circondato da stereotipi ed è per questo che il brand Tena, nelle sue compagne pubblicitarie, cerca di presentarlo come fatto del tutto normale, semplicemente legato alla crescita di ogni donna. Nasce così la campagna #SenzaEtà di Tena che mostra chiaramente come dopo i 50 anni le donne siano sicure, consapevoli di sé e soprattutto sensuali. Lo spot è stato girato dal regista Yorgos Lanthinos, premio Oscar per il film “La Favorita”, con la firma creativa dell’agenzia Amv Bbdo London, e mostra una serie di donne che parlano del rapporto incontinenza-sessualità. “Sto bene nel mio corpo e mi sento ancora sexy” dice una delle protagoniste dello spot.

Ecco allora come la donna over 50 si mostra per quello che è, soddisfatta della sua vita e della sua persona, nonostante alcuni piccoli inconvenienti. Spesso si sentono rimproveri per un abbigliamento o un modo di fare considerato “eccessivo” o “inadeguato per la sua età”. Beh, alcuni limiti forse sono solo frutto della nostra mente o degli stereotipi che la società ci ha trasmesso. Vivere bene con sé stesse è il mantra che ci dovrebbe accompagnare sempre, dall’adolescenza alla maturità. Anche perché come ci chiede Tena al termine dello spot: “Il nostro corpo cambia. Perché cambiare anche noi?”.

Scritto da Evelyn Novello
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Pantaloni a vita alta: i trend e come abbinarli

Louis Vuitton, Game on: la nuova collezione con Léa Seydoux

Leggi anche
  • Covid e mancanza di amicizie siamo la società della solitudine realeCovid e mancanza di amicizie: siamo la società della solitudine reale

    Il 55% degli italiani soffre di solitudine e dati simili riguardano il resto del mondo. Il Covid ha solo portato a galla un problema preesistente.

  • kaja kallas chi èChi è Kaja Kallas, il nuovo capo di governo dell’Estonia

    Prima donna estone premier, Kaja Kallas è un avvocato e la leader del Partito Riformatore. Ora l’Estonia è uno dei pochi paesi guidati da due donne.

  • maya harris chi èChi è Maya Harris, l’empowerment femminile di Kamala è di famiglia

    Maya Harris è la sorella minore di Kamala e sua prima sostenitrice. Con la figlia Meena è l’esempio dell’empowerment femminile.

  • tiktok challenge revenge pornTikTok, la challenge delle donne unite contro il revenge porn

    La solidarietà femminile dà vita alla challenge TikTok contraddistinta dall’hashtag #womensupportwomen: tutte unite contro il revenge porn.

Contents.media