Amadeus, perché lascia la Rai? Tutta la verità

E' addio tra Amadeus e la Rai?

Come mai Amadeus lascia la Rai? Scopriamolo insieme all’interno di questo articolo.

Perché Amadeus lascia la Rai? Tutta la verità

Nelle ultime settimane si fanno sempre più insistenti le voci circa l’addio alla Rai da parte di Amadeus. Nelle ultime ore pare quasi certo il passaggio del conduttore di “Affari Tuoi” al Nove. Fiorello, suo grande amico, ha scherzato su questa cosa per tutta l’ultima settimana fino ad arrivare a oggi quando, nel corso della puntata di “Viva Radio 2″ ha detto le seguenti parole: “Amadeus lascia la Rai e va al Nove”. Le parole dello showman siciliano hanno lasciato tutti senza parole, anche se, ovviamente, bisogna capire se Fiorello ha detto la verità o se invece era solo una battuta. Fabrizio Biggio e Mauro Casciari hanno infatti subito smorzato il tutto, affermando di come Fiorello sia appunto solito scherzare e che non tutto quello che dice corrisponde alla verità. Insomma, ancora non si sa se davvero Amadeus lascerà la Rai oppure no ma, nel caso, perché lo farebbe? Secondo le ultime indiscrezioni la scelta di cambiare non sarebbe per soldi, ma perché il conduttore non avrebbe più voglia di rispondere ad alcune logiche presenti in Rai, ma non legate al mondo della televisione o della politica. Anche queste però sono appunto delle indiscrezioni, quello che è certo è che il contratto di Amadeus con la Rai sta per scadere e che per la Rai perdere colui che ha fatto ascolti record negli ultimi anni sarebbe davvero un danno enorme. Staremo quindi a vedere.

La Rai protesta per il possibile addio di Amadeus

Dopo le dichiarazioni di Fiorello questa mattina al suo programma, dove lo showman ha affermato (seriamente o scherzando) che Amadeus lascerà la Rai per andare sul Nove, ecco che Usigrai, il sindacato dei giornalisti aziendali, ha subito pubblicato un comunicato. Ecco quando si legge nella nota: “il possibile addio di Amadeus rischi di essere l’ennesimo duro colpo per la Rai. Una perdita che potrebbe avere gravi ripercussioni sugli ascolti e anche sui conti dell’azienda. Un probabile passaggio a una rete concorrente, purtroppo non il primo, che non può preoccupare, riconducibile a un vertice (Ad e Dg) che ha occupato manu militari il servizio pubblico”. A questo punto viene fatto un parallelismo con il caso di Fabio Fazio che proprio lo scorso anno ha lasciato la Rai per andare sul Nove. Infine nel comunicato leggiamo le seguenti parole: “La Rai guida Sergio – Rossi è attenta solo alle sollecitazioni della maggioranza di governo e dei partiti di genere. Tace di fronte alle norme sulla par condicio, che rischiano di far fuggire altri telespettatori e investe su costosissimi programmi flop.”

Insomma, l’addio di Amadeus alla Rai sarebbe un danno enorme per l’Azienda, vedremo nei prossimi giorni se ciò che ha detto Fiorello sia la verità o se invece c’è ancora la possibilità che Ama resti in Rai.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI DONNEMAGAZINE.IT

Sanremo 2025, chi sarà il conduttore dopo Amadeus? Da Gerry Scotti a Cattelan

Perché tutti parlano di Sara Tommasi e Fedez?

Scritto da Sara Guglielmetti

Lascia un commento

Leggi anche
Contentsads.com