Maria Monsè e Antonella Mosetti: nemiche per un parcheggio

Maria Monsè e Antonella Mosetti sono nemiche giurate: non sarebbe perfetto metterle nella casa del Grande Fratello e far divertire il pubblico?

Maria Monsè e Antonella Mosetti non si sono mai frequentate moltissimo, ma quando lo hanno fatto si sono letteralmente accapigliate per futili motivi. Proprio facendo leva sulla radicata antipatia reciproca tra le due, la giornalista Gabriella Sassone oggi ha lanciato su Instagram una piccola “bomba”, proponendo implicitamente agli autori del Grande Fratello un metodo infallibile per far impennare gli ascolti.

Maria Monsè e Antonella Mosetti

Le due showgirl, che hanno condiviso il salotto di Barbara D’Urso in più di un’occasione, sono riuscite a sviluppare un odio reciproco che va ben al di là di qualche frecciatina sporadica. Addirittura le due sarebbero arrivate alle mani in un ristorante della capitale, che le aveva invitate entrambe per il suo opening day. A riferirlo è una giornalista che è stata presente all’episodio assieme a un gran numero di altri testimoni.

La giornalista risponde al nome di Gabriella Sassone e si dice disposta a entrare nella casa del Grande Fratello per raccontare l’episodio. In alternativa, propone la Sassone, esattamente come la Monsè è stata fatta entrare per esasperare la Marchesa D’Aragona (riuscendoci alla grande, tra le altre cose), alla stessa maniera la produzione potrebbe decidere di far entrare la Mosetti per ottenere una reazione memorabile da parte della Monsè.

Ad ogni modo, se ci si aspetta che la rivalità tra le due donne di televisione sia relativa soltanto alla storia professionale delle due, si rimarrà grandemente delusi.

A quanto pare Maria e Antonella se le sono date di santa ragione durante la festa di apertura di un locale capitolino a causa di un precedente litigio generato dalla’occupazione di un parcheggio all’interno del residence in cui vivono entrambe.

Il parcheggio della discordia

La vicenda risale a diverso tempo fa ed ebbe una cerca eco su Instagram dopo le dichiarazioni che Maria Monsè aveva rilasciato al settimanale Vero, diretto da un altro acerrimo nemico della Mosetti: Alberto Signoretti.

La Monsè aveva spiegato che da quando Antonella Mosetti e sua figlia Asia si erano trasferite all’interno dello stesso comparto abitativo della Monsè, avevano cominciato ad occupare in maniera continuativa lo spazio di parcheggio che apparteneva di diritto proprio a Maria. Dopo aver tollerato il comportamento per qualche tempo, Maria ha affermato che le due hanno cominciato ad approfittarsene, tanto da aver dichiarato di non avere alcuna intenzione di spostare la propria automobile e invitando la Monsè a scendere dal piedistallo sul quale si era messa da sola.

La Monsè ipotizzò all’epoca che tutto l’odio che Antonella Mosetti le riversava addosso fosse generato dall’invidia:

Ho lavorato molto in passato, sono indipendente dal punto di vista economico e ho un uomo che da undici anni mi ama e si prende cura della nostra famiglia. Le storie della Mosetti invece …

Con questa dichiarazione la Monsè ha alzato l’asticella dello scontro, tanto da indurre la Mosetti a rispondere su Instagram con post al veleno in cui si continuava a chiedere chi fosse questa Maria Monsè che continuava a parlare di lei attraverso “giornaletti” di dubbia qualità.

Scritto da Olga Luce
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Francesco Monte lascia la casa del Grande Fratello: ritornerà?

Nicolò Ferrari prossimo tronista: lo prevede Karina Cascella

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.