Mara Venier rivela la perdita di un figlio: ‘Fu un dolore enorme’

Mara Venier racconta la sua vita nel programma "L'intervista" di Maurizio Costanzo. Parlando anche dell'aborto subito ai tempi di Renzo Arbore.

Giovedì è andata in onda la seconda puntata de “L’intervista”. Il programma presentato e diretto da Maurizio Costanzo, ogni giovedì in seconda serata, ha visto ospite Mara Venier. L’intervista complice l’amicizia storica tra i due, diventa intima e profonda.

Oltre ai temi dello spettacolo, come televisione e cinema, l’intervista entra nella vita privata. Amore, famiglia, il dolore ancora presente per la morte della madre e soprattutto la perdita di un figlio durante la relazione con Renzo Arbore.

L’aborto e i rapporti con Arbore

La relazione con Renzo Arbore era nata dopo la fine del matrimonio con Jerry Calà. La storia con Renzo Arbore durò ben 12 anni.

Proprio durante l’intervista Mara Venier, racconta che la loro felicità fu minata da un aborto in una fase molto avanzata della gravidanza. Una notizia tenuta segreta fino a oggi dai due interpreti. Sembra però che tra i due corra ancora buon sangue nonostante la separazione, ormai avvenuta da anni. Proprio la showgirl italiana approfondisce dicendo: “Sì c’è stata una gravidanza interrotta molto avanzata, insomma è stato un grande dolore per tutti e due.

Naturalmente oggi c’è un rapporto di affetto enorme e di stima però Renzo, è un po’ resistente a vedermi”

La morte della madre

L’intervista prosegue su temi molti intimi, e Mara arriva persino alle lacrime parlando della madre defunta nel 2015. Malata di Alzheimer, Mara Venier la assistette per tutta la fase finale della malattia. Un percorso duro e doloroso che Mara confessa, non riesce più a farla tornare nella sua città natale, Venezia.

“I non sono più andata a Venezia, non riesco più ad andare a Venezi, perché ho troppi ricordi. È la cosa più importante della mia vita, anche i miei figli, però mia madre, io credo che come mi ha amato mia madre non mi possa amare nessuno, neanche Nicola.” Ha dichiarato una commossa Mara Venier.

La maternità e l’amore per Nicola Carraro

Nonostante non pensi possa amarla come la ha amata la madre, con Nicola Carraro il matrimonio dura dal 2006. Ma se Mara Venier non approfondisce il suo essere compagna di vita, invece si racconta come madre: “Una mamma incasinatissima, giovane. Sono mancata. Dovevo lavorare, i cambiamenti di vita. Ho commesso degli errori però ho amato immensamente e amo immensamente i miei figli. Ma quando si diventa mamme a 17 anni diventa tutto molto complicato”
Parla di mamma giovane Mara, infatti la prima figlia, Elisabetta è nata dal suo primo marito Francesco Ferracini. Elisabetta l’ha resa nonna dal 2002. Il secondo figlio Paolo, lo ha avuto con l’attore Pier Paolo Capponi. Anche lui solamente un anno fa le ha regalato dopo 15 anni la gioia di essere nuovamente nonna. Chissà se adesso Mara, non recuperi il rapporto che dice gli sia mancato con i figli, proprio con i nipoti.

Scritto da Alessio Valeri
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Barbara D’Urso lascia Gerard Butler: il nuovo fidanzato è un modello di 27 anni

Grande Fratello: a Gennaio la nuova edizione senza la Marcuzzi

Leggi anche
  • Chi era Georges SeuratChi era Georges Seurat: storia del pittore francese

    Storia di Georges Seurat e il suo percorso nel puntinismo.

  • Giovanbattista Ferrara chi èChi è Giovambattista Ferrara: tutto sul figlio di Ciro Ferrara

    Giovambattista Ferrara è il figlio più piccolo di Ciro Ferrara e Paola Pallonetto, in coppia con il padre parteciperà a Pechino Express 2022.

  • marta ortegaChi è Marta Ortega, la nuova presidente del gruppo Zara

    Annunciato un cambio al vertice del gruppo che comprende il brand Zara: Marta Ortega prende le redini dell’azienda fondata dal padre; ecco chi è.

  • chiara ferragni fedez terapia di coppiaTerapia di coppia: Chiara Ferragni e Fedez ci ricordano perché è importante

    Chiara Ferragni e Fedez parlano della terapia di coppia: perché è importante curare la nostra salute mentale e quali celebrità ne parlano.

Contents.media