Chi è Linus: curiosità e vita privata del conduttore radiofonico

Chi è Linus, tutto sul presentatore radiofonico. Dai primi passi a Radio Deejay alla carica di direttore artistico per la stessa emittente.

Sono quasi trent’anni che svolge un ruolo fondamentale in una delle più grandi emittenti radiofoniche italiane. Linus è diventato uno dei conduttori più importanti del settore, ripercorriamo il suo percorso come speaker.

Chi è Linus

Linus, nome d’arte di Pasquale Di Molfetta (Foligno, 30 ottobre 1957), è un conduttore radiofonico e conduttore televisivo italiano, nonché direttore artistico di Radio Deejay.

Nasce a Foligno da genitori pugliesi, e nei primi anni ’60 si trasferisce con loro a Paderno Dugnano. La voglia di lavorare in radio è di famiglia, infatti è fratello di Albertino a sua volta disc jockey e conduttore radiofonico.

Chi è Linus

Advertisements

I primi anni da Radio Deejay

Inizia come disc jockey nel 1976, in alcune radio locali alla periferia di Milano: passa infatti per Radio Hinterland Milano Due di Cinisello Balsamo, Radio Montestella e Radio Milano International diventata oggi Radio R101. Nel 1984 arriva a Radio Deejay, già ai tempi emittente nazionale sebbene appena nata.

Conduce quindi alcune trasmissioni per Radio Deejay e dalla fine degli anni ottanta si inserisce anche con il programma trasmesso in tv di Deejay.

Sempre su Italia 1 conduce anche l’anteprima del “Festivalbar” e una rubrica dedicata al mondo del cinema. Tra 1997 e 1998 appare anche nella trasmissione domenicale “Volevo salutare” insieme al fratello Albertino.

chi è linus

Dal 1991 conduce “Deejay chiama Italia”, programma di maggiore successo della radio, tutt’ora in onda dal lunedì al venerdì. Qui collabora con Nicola Savino, mentre assieme agli Elio e le Storie Tese conduce “Cordialmente”.

Dal successo alla direzione artistica della radio

Nel 1995 la radio viene acquistata dal Gruppo editoriale l’Epresso che lo nomina direttore artistico. Sotto la sua guida gli ascolti crescono in maniera esponenziale arrivando nel 1999 a oltre due milioni di fedeli ascoltatori.

Nel 1996 esce il suo primo libro “Linus chiama Italia” legato a curiosità sull’emittente radiofonica.

Nel corso degli anni duemila continua la sua attività e segue anche un blog molto seguito sul sito web dell’emittente. Prende parte poi nel 2004 al film Natale a casa Deejay trasmesso su Canale 5. Cura inoltre l’emittente televisiva All Music acquistata nel 2006 da Elemedia che diventa poi Deejay Tv portando il suo show radiofonico anche in diretta televisiva. Pubblica il suo secondo libro, “E qualcosa rimane” nel 2004.

Chi è Linus

Appassionato di corsa, dal 2005 organizza le Deejay Ten, corse non competitive che si tengono annualmente in diverse città italiane con il marchio Deejay di cui pubblica anche un libro nel 2010 sull’argomento. Dal 2009 ricopre la carica di presidente onorario della Milano City Marathon, la maratona milanese, seguendo il percorso, la formula e il calendario. Dal 2014 è alla conduzione di una trasmissione radiofonica dedicata allo sport, Deejay Training Center, in onda la domenica a mezzogiorno.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Padova, molesta una studentessa universitaria: arrestato un 22enne

Chi è Colin Jost: curiosità sul terzo marito di Scarlett Johansson

Leggi anche
  • riccardo guarnaccia chi eChi è Riccardo Guarnaccia: tutto sul ballerino di Amici 20

    Riservatissimo ed ambizioso, sono solo due delle caratteristiche di Riccardo Guarnaccia. Scopriamo di più sul ballerino di Amici 20.

  • film di natale da vedere su netflixI film di Natale da vedere su Netflix: gli imperdibili

    Dai musical alle commedie, dai film d’animazione a quelli drammatici: le proposte di Netflix più belle per Natale.

  • cosa guardare netflix dicembre 2020Cosa guardare su Netflix a dicembre 2020: tra film classici e novità

    Tante novità e nuove uscite sul catalogo di Netflix per il mese di dicembre 2020.

  • 
    Loading...
  • chi era andrea palladioChi era Andrea Palladio: tutto sull’architetto rinascimentale

    Andrea Palladio ha avuto un grande impatto sulla storia dell’architettura durante il periodo rinascimentale. Tra le sue opere maggiori ricordiamo il Teatro Olimpico di Vicenza.

Contents.media