La modella Layla da Costa è stata trovata morta dalle sue coinquiline: ipotesi infarto

Layla da Costa è stata trovata morta a soli 24 anni: modella conosciuta a livello internazionale, sarebbe deceduta per infarto.

Tragedia a Bologna, dove la modella Layla da Costa è stata trovata morta nel suo appartamento. I fatti risalgono all’1 ottobre 2021 e stanno facendo il giro del mondo data la fama internazionale della giovane nel mondo della moda da Milano a Londra. 

Modella trovata morta

Originaria della Guinea ma nata in Portogallo, Layla era in Italia per lavoro e viveva in un appartamento insieme ad alcune coinquiline. Sono state proprio loro a rinvenire il suo corpo privo di sensi dopo che, preoccupate perché non la vedevano più uscire, hanno aperto la porta del bagno. 

Immediato l’allarme ai sanitari del 118 che, giunti sul posto, non hanno purtroppo potuto fare nulla se non constatare il decesso.

L’agenzia FaceModels di Lisbona, con cui Layla era contrattualizzata, ha comunicato in una nota con tutta probabilità la giovane sarebbe scomparsa per cause naturali. “La morte potrebbe essere dovuta ad un infarto. La nostra modella sarà per sempre nei nostri cuori, non dimenticheremo mai la sua delicatezza, gentilezza, umiltà, determinazione, professionalità e tante altre qualità“.

Modella trovata morta: la famiglia chiede l’autopsia

Appresa la triste notizia, i suoi familiari sono arrivati subito a Bologna e chiedono di conoscere fino in fondo cosa sia accaduto tramite un’autopsia.

Non aveva problemi di salute, stava bene, era una ragazza in grande forma“, ha raccontato un parente. Fino ad oggi però l’esame autoptico non è ancora stato disposto. 

Scritto da Debora Faravelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

GF Vip 6, Jessica chiede una pasticca per andare in bagno: la regia trasmette il confessionale

Astroworld Festival, identificate tre delle otto vittime di 14, 16 e 21 anni: chi sono

Leggi anche
Contents.media