Gonna pantalone, come abbinarla: consigli e idee

La gonna pantalone è un capo estremamente versatile: come abbinarla?

Nata nel lontano 1911 ma diventata famosa negli anni ’90, la gonna pantalone è un capo che non passa mai di moda. Può essere sfoggiato sia d’inverno che d’estate e può essere sia elegante che sportivo. Insomma, tutte le donne dovrebbero averne almeno due modelli pronti all’uso. La domanda, però, resta sempre la stessa: come abbinarla?

Gonna pantalone: come abbinarla?

La gonna pantalone è venuta alla luce nel lontano 1911 con il nome “jupe-culotte“. Durante la prima guerra mondiale si affermò come una necessità per tutte quelle donne che entrarono nella forza lavoro di fabbriche belliche, ma l’exploit è stato raggiunto solo negli anni ’90. Il merito è di Beverly Hills 90210 e di tutte le sue protagoniste. Kelly, Brenda e Donna erano delle vere e proprie fan della gonna pantalone.

Da allora, questo capo non ha mai smesso di essere sulla cresta dell’onda.

Le aziende di moda le hanno sempre inserite nelle loro collezioni, modificando negli anni tagli, colori, stampe e tessuti. Pratico e comodo, questo capo è perfetto per ogni occasione: appuntamento di lavoro, cena romantica, cerimonia o una tranquilla uscita con le amiche. La domanda più gettonata, ovviamente tra quante si avvicinano per la prima volta alla gonna pantalone, è una: come abbinarla? Farlo non è difficile, ma una regola deve essere sempre rispettata: t-shirt, body o blusa solo ed esclusivamente aderenti.

Gonna pantalone: i modelli

La comodità è la prima cosa che viene in mente quando pensiamo alla gonna pantalone. Solitamente realizzata con la vita alta, ha un pantaloncino a scomparsa cucito sotto la gonna che si amplia sul fondo per permettere una maggiore libertà di movimento. I modelli sono diversi:

  • Lunghezza al polpaccio: versione più classica, molto amata e apprezzata. Questo taglio allunga la figura sottolineando il punto vita e può essere indossata sia di giorno, abbinata alle sneakers o espadrillas, che la sera con ciabatte, kitten heels e sandali gioiello.

gonna pantalone polpaccio

  • Il lungo: altro grande classico, è perfetto soprattutto per le stagioni più calde.

gonna pantalone lunga

  • Il corto: perfetto per l’estate, può essere indossato in tanti modi diversi.

gonna pantalone corta

  • L’originale: i modelli più particolari, diversi in ogni stagione grazie all’estro degli stilisti, sono perfetti per chi ama sperimentare ed è sempre alla ricerca di un capo di tendenza.

gonna pantalone originale

Consigli di stile

La gonna pantalone, come già sottolineato, è un capo evergreen. E’ vivace nella sua variante colorata, sofisticata nel tinta unita, più sbarazzina nei tessuti più leggeri e casual chic nella versione denim. Estremamente versatile, può essere sfoggiata sia durante il giorno che la sera, passando attraverso tutte le stagioni. Ci sono, però, alcuni consigli che dovremmo sempre tenere bene a mente per evitare scivoloni di stile.

gonna pantalone estate

La gonna pantalone in denim, ad esempio, va indossata con t-shirt color block o con camice e bluse leggere, che vanno lasciate leggermente rimborsate in vita. Per l’ufficio o per il tempo libero, invece, potete abbinarla ad una t-shirt o camicia bianca e chiodo in pelle.

gonna pantalone chiodo

Durante la stagione invernale gli abbinamenti vanno costruiti in modo da contrastare il rigido movimento dei capi. Si può anche optare per un maglioncino oversize, ma ricordatevi di non esagerare con gli accessori. Se avete qualche chilo in più, invece, puntate solo a maglie aderenti.

gonna pantalone inverno

Infine, per quanto riguarda le scarpe avete libera scelta: sandalo con tacco o basso, espadrillas o sneakers. Ricordatevi, però, di scegliere la calzatura in base all’impegno che avete in agenda.

gonna pantalone sneakers

Scritto da Fabrizia Volponi
Tag
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Abiti da cerimonia taglie forti: consigli e idee

Chi è Hulk Hogan: curiosità e vita privata del lottatore

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.