Beverly Hills 90210, ritorna in estate con il cast originale

Beverly Hills 90210 tornerà in Tv. La notizia è stata ufficializzata da Fox Usa che ha accettato il progetto e lo trasmetterà la prossima estate.

Finalmente è ufficiale: Beverly Hills 90210 tornerà in televisione la prossima estate. È Fox il canale che ha preso in carico la messa in onda e sarà prodotto da CBS Tv Studios che ha deciso di apportare qualche modifica al format originale.

Cosa dobbiamo aspettarci? Chi tra gli attori storici sarà presente? La curiosità dei fan si fa sempre più forte e possiamo dare il via al countdown.

Il ritorno di Beverly Hills 90210

Beverly Hills 90210 sta per tornare in televisione e i fan della mitica serie Tv anni ’90 non stanno più nella pelle. Fox Usa, che si è mostrato più che entusiasta nell’accogliere il suo ritorno, manderà in onda sei episodi, ma ci tiene a sottolineare che non sarà né un reboot né tantomeno un revival.

Partendo dal titolo, la CBS Tv Studios, che è l’azienda produttrice, ha deciso che non si chiamerà più Beverly Hills 90210, ma semplicemente 90210. Fox Usa ha diffuso un video promo che si intitola ‘Indovinate chi torna a casa’ con cui sta anticipando ai fan quello che sarà l’evento dell’estate 2019. Michael Thorn, presidente di Fox Entertainment, ha spiegato perché hanno accettato più che volentieri di partecipare al progetto.

L’uomo ha dichiarato: “Beverly Hills 90210 ha lasciato un’impronta indelebile sulla cultura pop di una generazione. La sua eredità fa parte integrante del DNA del nostro network, con storie importanti non raccontate altrove e personaggi significativi. Siamo onorati di riunire gli amati attori di 90210”. Effettivamente, le vicende di Brenda, Dylan, Brandon, Kelly, Steve, Donna, David e Andrea hanno fatto sognare tutti i ragazzi degli anni ’90. Con loro si sognava e si piangeva, erano loro che dettavano la moda ed era una corsa continua all’imitazione dei loro look. Insomma, senza scendere troppo nei dettagli, altrimenti ci si abbandona troppo alla nostalgia dei tempi passati, la serie Tv non ha appassionato sono l’America, ma il mondo intero. In Italia milioni di ragazzine hanno perso la testa per Luke Perry e quando lo abbiamo visto apparire anche nel cinepanettone di casa nostra siamo rimaste incantate. Ora, tornando al nuovissimo 90210, chi del vecchio cast ha accettato la proposta?

Il cast di 90210

Non tutti gli attori storici hanno accettato di tornare a vestire i panni dei ragazzi di Beverly Hills e alcune mancanze getteranno i fan nello sconforto. Ad aver confermato il ritorno in campo abbiamo: Jason Priestley, Jennie Garth, Ian Ziering, Gabrielle Carteris, Tori Spelling e Brian Austin Green. La CBS Tv Studios ha fatto sapere che non si tratterà di una vera e propria serie Tv ma di un formato ibrido in cui gli attori della serie originale interpreteranno delle versioni esagerate e forse un tantino colorate di loro stessi. 90210 sarà un drama dalla struttura serializzata, che in 6 episodi racconterà un’unica storia, in cui Brandon, Steve, Donna, Andrea, Kelly e David riporteranno in vita i loro rapporti e le loro vite. Mike Chessler e Chris Alberghini, ideatori della serie, hanno pensato di far rincontrare gli attori a distanza di 19 anni, in corrispondenza proprio con l’ultima messa in onda del 2000. I sei si ritrovano quando uno di loro suggerisce di creare un reboot di Beverly Hills 90210 e da questa rimpatriata nascono nuove storie e vicissitudini. Per il momento, con enorme dispiacere dei fan, Luke Perry e Shannen Doherty, i mitici Dylan e Brenda, non sono coinvolti nel progetto, ma Tori Spelling ha spifferato che potrebbero anche tornare come guest star. Insomma, le aspettative sono molto alte, peccato solo che in Italia dovremo aspettare almeno un anno per poterlo vedere. Però, se siete abili con la lingua inglese, lo streaming con i canali americani può essere una buona soluzione.

Scritto da Fabrizia Volponi
Categorie TV
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Uomini e Donne, Riccardo e Ida torneranno insieme?

Sanremo 2020, Andrea Bocelli prossimo direttore artistico?

Leggi anche
Contents.media