Garko a Ballando con le stelle: volto coperto

Gabriel Garko a Ballando con le Stelle cerca di tenere il volto coperto mentre balla un tango caliente.

Durante la puntata di Ballando con le Stelle di ieri sera, sabato 14 aprile, Garbriel Garko è stato il ballerino per una notte. Ma non è mai stato inquadrato in primo piano. Il celebre attore di fiction si è esibito in un tango sensuale, applaudito da tutti i giudici, assieme a Gioia Giovanatti.

Il mistero del volto coperto è stato svelato qualche ora dopo. L’esibizione che ha entusiasmato pubblico e giudici è stata poi rovinata da una gaffe dell’attore.

Gabriel Garko a Ballando con le stelle cerca di nascondere il volto

Il volto coperto di Garko

“Dopo 12 anni di corteggiamento, con noi Gabriel Garko. Il nostro bellissimo ballerino per una notte si esibirà in un tango caliente”. Così annuncia Milly Carlucci su Instagram. Gabriel Garko, celebre attore di fiction e bello della televisione italiana, è stato infatti ospite del programma della Carlucci Ballando con le stelle ieri sera.

Ma i telespettatori hanno capito subito che c’era qualcosa di sbagliato: l’attore cercava in tutti i modi di nascondere il volto e non è mai stato inquadrato in primo piano.

Mentre la conduttrice raccontava di come avesse provato ad averlo sul palco per dodici anni, Garko si copriva con il microfono, rimaneva girato di lato e non guardava mai il pubblico. Il fatto è diventato virale sui social network.

Il tango che ha ballato con la ballerina Gioia Giovanatti è stato sensuale e intenso, ma lui non ha mai porto la guancia destra nel corso dell’esibizione. Alla fine, è stata proprio la Carlucci nel corso di un’intervista a rivelare che Gabriel Garko si era sottoposto ad un’operazione recentemente e aveva ancora la faccia gonfia per questo motivo.

“Ha rischiato di darmi buca perché non sta ancora bene” ha continuato la Carlucci. “E invece alla fine è venuto”.

Gabriel Garko era già stato sottoposto a interventi al volto e le malelingue hanno sempre asserito si trattasse di iniezioni di botox e piccoli ritocchi. “Domani ne diranno di tutti i colori” si preoccupa infatti anche questa volta l’attore.

“Più bravo come ballerino”

Sul palco, Gabriel Garko ha stupito sia il pubblico che i giudici. Il tango con la ballerina Gioia Giovanatti sulle note di Kiss di Prince è stato applaudito da tutti. Le palette si sono alzate segnando 10 su tutta la linea e i complimenti non si sono risparmiati. Selvaggia Lucarelli lo ha punzecchiato paragonandolo più a Roberto Bolle che a Robert De Niro, sottintendendo come lui sia più bravo da ballerino che da attore. Mentre Carolyn Smith lo ha addirittura invitato a partecipare alla prossima edizione di Ballando con le stelle come concorrente.

La performance, però, si è conclusa con una pesante gaffe. Quando la Lucarelli ha detto “Lo sai che balli meglio di come reciti?”, l’attore quarantacinquenne ha risposto: “Vuoi dire che dovrei ballare invece di fare l’attore? Io da piccolo dovevo fare il ballerino, ma mi avevano dato una bambina brutta e cicciona”. Una frase non proprio politically correct.

Scritto da Beatrice Barbiero
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Baudo ricorda Frizzi: “Era come un figlio”

Mauro Marin, ex GF, vittima degli hacker

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.