Eurovision Song Contest 2022: i voti ai look della finale

I look più belli degli artisti che sono saliti sul palco della finale dell'Eurovision Song Contest 2022.

L’Ucraina ha vinto l’Eurovision Song Contest 2022, ma oltre alla musica e alle doti artistiche dei cantanti, l’attenzione si è concentrata sui loro look, molti dei quali hanno lasciato senza parole.

Eurovision Song Contest 2022, voti ai look della finale: Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika

I conduttori dell’Eurovision Song Contest 2022, Laura Pausini, Alessandro Cattelan e Mika, sono stati un vero e proprio tris d’assi, anche per quanto riguarda il look. Cattelan si è presentato con uno smoking Armani glitterato, Laura Pausini con un abito Versace viola da vera e propria diva e Mika in total white. Il voto per il look dei conduttori non può che essere un bell’8, completamente meritato. Laura Pausini ha tinto di arancione il palco dell’Eurovision, indossando anche un abito lungo con paillettes a fiammifero ricamate a mano di Alessandro Vigilante. Un concentrato di energia che merita sicuramente almeno un 7,5. Mika è tornato sul palco con abiti degni di un trasformista particolarmente trasgressivo, con una maglia trasparente piena di disegni e i pantalini bianchi. Anche lui si aggiudica un 7,5 per questo cambio rivoluzionario di look.

Conduttori

Eurovision, i look della finale: Mahmood e Blanco, Sheldon Riley e i Maneskin

Lo stile di Mahmood e Blanco non delude mai e anche durante la finale dell’Eurovision hanno incantato il pubblico. Il primo si è presentato con completo da uomo grigio antracite e orecchini a clip Mesmera di Swarovski ideati da Giovanna Engelbert, mentre il secondo non ha tradito Valentino-Piccioli, che gli ha cucito su misura un completo glitterato. Una coppia di artisti che punta sempre moltissimo sullo stile, che si aggiudica un bell’8,5 meritatissimo. Insufficienza per Sheldon Riley dall’Australia, che con il suo look funambolico, con tanto di gioiello da volto iniziale, ha fatto perdere un po’ le speranze. In molti hanno sentito nostalgia dei look sopra le righe e sempre molto eccentrici di Achille Lauro. Il voto è 4,5. I Mankeskin si portano a casa un 8 pieno, grazie anche alla loro grande coerenza. Nessuno si aspettava un look diverso da parte loro, che sono sempre una grande conferma. La scelta di percorrere il gender fluid è sempre molto apprezzata e questa volta ha colpito molto anche Vittoria, che ha indossato il blazer maschile senza reggiseno, mostrandosi in tutta la sua bellezza. Per loro il voto è 8.

Mahmood Blanco Riley Maneskin

Eurovision, look della finale: Emma Muscat, Chanel e Gigliola Cinquetti

Emma Muscat si è presentata in splendida forma, con un look sportivo ma molto sexy che ha conquistato tutti. Si merita sicuramente un 8. Chanel ha conquistato il palco dell’Eurovision con una presenza scenica davvero incredibile. Si muove e canta come Jennifer Lopez e per l’occasione ha scelto un look molto sensuale, a metà strada tra Beyoncé e la nuova versione di Elodie. Il voto è 7,5. Look particolarmente sobrio per Gigliola Cinquetti, che ha cantato la sua intramontabile “Non ho l’età”. Il suo look e la sua pettinatura hanno permesso di fare un vero e proprio viaggio nel tempo, sicuramente molto vintage. Il voto è 6,5.

Emma Muscat Chanel Cinquetti

Scritto da Chiara Nava
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Articoli correlati
Leggi anche
Contentsads.com