Eritema: che cos’è e i consigli su come prevenire

Estate uguale eritema solare? Niente paura: qui di seguito i consigli su come prevenire il problema e i rimedi da seguire.

L’estate è forse la stagione più bella per via del tempo, della luce fino a tardi e delle vacanze al mare. Ma purtroppo anch’essa si porta dietro lati negativi come il caldo, l’afa, il gonfiore alla gambe, la spossatezza e persino le insolazioni e gli eritemi solari.

Soprattutto quest’ultimi sono nemici dell’uomo e causano molto fastidio e irritazione sulla pelle. Bisogna quindi prestare molta attenzione ad esporsi al sole e proteggersi preventivamente per evitare problemi di questo tipo. Vediamo qui di seguito come prevenire un’eritema solare. 

Eritema: che cos’è e come prevenire il problema

L’eritema è un particolare tipo di infiammazione della pelle che compare se si rimane per troppo tempo esposti al sole senza dovuta protezione.

Ecco perché in questo caso è importantissima la prevenzione, per evitare conseguenze più gravi. Anche perché l’eritema è da considerare come una vera e propria ustione che in base alla sua gravità può portare appunto a problemi più o meno dannosi. 

Eritema: i sintomi e come prevenire il problema

Per cercare di capire quando si tratta di eritema, ci sono dei segnali e dei sentori, cosiddetti sintomi, che possono aiutarci. I sintomi possono comparire dopo circa sei ore fino ad un massimo di dodici ore dopo e i più frequenti sono:

  • prurito
  • dolore e fastidio
  • irritazione
  • arrossamento
  • senso di calore
  • sfogo a puntini rossi
  • presenza di bolle
  • secchezza sulla pelle.

Questi sono i sintomi più frequenti ma nei casi più gravi possono comparire anche mal di testa e febbre. Se fin da subito si hanno bolle o vesciche, significa che l’ustione è bella importante, quindi bisogna farsi vedere dal medico. 

eritema come prevenire

Eritema: i rimedi e come prevenire il problema

Nel caso in cui sia in corso un’eritema solare, la prima cosa da fare è lavare la parte colpita con acqua tiepida o fredda e cospargerla di crema idratante. Meglio andare in farmacia e farsi dare una crema più specifica per gli eritemi.

Ma ci sono anche rimedi più naturali a cui si può ricorrere come usare del gel di aloe vera che essendo molto delicato e non invasivo, garantisce protezione e facilita la guarigione. Oppure si può usare una crema a base di calendula che va ad agire sul rossore, riducendolo notevolmente. E ancora, utilizzare elementi naturali come la menta e l’eucalipto che sono rinfrescanti e al tempo stesso l’ideale per eliminare il bruciore dell’eritema. 

Eritema: come prevenire?

Infine, vediamo qualche consiglio utile su come prevenire gli eritemi ed evitare conseguenze più gravi.

Per prima cosa, è utile proteggersi con una crema specifica per il proprio tipo di pelle prima di esporsi al sole. Soprattutto metterla sulle zone più sensibili come viso, décolleté e schiena. Poi, è importante non rimanere a contatto diretto con i raggi solari per troppo tempo, è meglio fare delle pause, rinfrescarsi e ritornare al sole. Anche quando si è finito di fare il bagno, l’ideale sarebbe di rimettersi la crema perché l’acqua tende ad assorbire la crema e quindi saremmo nuovamente esposti senza protezione.

E ancora, se si sa già di soffrire di irritazione ed eritemi causati dal sole, è bene coprire le parti più sensibili in modo da non danneggiare la pelle molto delicata. 

Scritto da Marta Vitulano
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Massaggiatore gambe: come funziona e quale scegliere

Libri da leggere a Luglio sotto l’ombrellone: i consigli

Leggi anche
  • cartilagine nasoCartilagine naso: come ridurla senza chirurgia

    I metodi meno invasivi della chirurgia e alcuni rimedi della nonna possono aiutare a ridurre la cartilagine naso senza sottoporsi all’intervento.

  • no bra day la giornata mondiale senza reggisenoNo Bra Day, la giornata mondiale senza reggiseno: perché si celebra

    No Bra Day: ricordare la giornata mondiale senza reggiseno aiuta la prevenzione del tumore al seno.

  • effetti vino sulla pelleGli effetti del vino sulla pelle: quali sono e come correre ai ripari

    Un buon vino è sempre piacevole da bere, soprattutto se in compagnia. Ma qualche bicchiere di troppo può causare effetti indesiderati sulla nostra pelle.

  • tisane per ogni momento della giornataCome scegliere le tisane giuste per ogni momento della giornata

    Le tisane sono un valido aiuto per l’organismo: conosciamo meglio i benefici dei diversi infusi per scegliere quello adatto in ogni momento.

Contents.media