Chi era Elvis Presley: tutto sul Re del Rock and Roll

Chi era Elvis Presley: tutto sul famoso cantautore statunitense.

I segreti e le curiosità sulla biografia e la vita privata del Re del rock’n roll, Elvis Presley.

Elvis Presley

Il cantautore Elvis Aaron Presley è nato a Tupelo, negli Stati Uniti d’America, l’8 gennaio 1935 in una famiglia con molte difficoltà economiche. Da giovanissimo si avvicina alla musica grazie ad una chitarra usata regalatagli dalla madre e ascoltando i canti gospel della chiesa.

Durante la giovinezza inizia a lavorare poi come camionista ma continua il suo sogno della musica, avvicinandosi alle sonorità dei canti della comunità di colore.

Il giovane Elvis ottiene il suo primo contratto dalla casa discografica Sun Records, che ne intuisce il potenziale: già le sue prime canzoni dimostrano il successo del cantante. Alcuni dei suoi brani più conosciuti sono: Jailhouse rock; Can’t help falling in love; Don’t be cruel; Blue suede shoes; Love me tender e Always on my mind.

Sul palco Elvis si distingue per i suoi movimenti e i suoi balletti e viene così soprannominato Elvis the pelvis. Inoltre raccoglie intorno a sé una schiera tale di fan, soprattutto giovani donne, tale che si fatica a proteggerlo e a farlo tornare sano e salvo a casa.

Si costruisce una grande villa con un enorme giardino, chiamata Graceland, a Memphis da una piccola chiesa sconsacrata: ancora oggi è uno degli edifici più visitati degli Stati Uniti.

Elvis Presley morte

Il 16 agosto del 1977 il Re del rock and roll viene trovato morto nel bagno di Graceland. La causa ufficiale della morte sarà infarto, ma si sono susseguite molte altre ipotesi nel tempo. L’infarto probabilmente venne causato dall’eccessivo peso del cantante, arrivato quasi ai 160 kg, e allo spropositato uso di psicofarmaci e stimolanti. Ai funerali, oltre i moltissimi fan che attendevano all’esterno della villa, vi presenziarono personaggi importanti come la figlia del presidente John Fitzgerald Kennedy.

Il padre di Elvis, Vernon, era distrutto dalla morte del figlio e morirà anche lui due anni dopo ed ha dichiarato durante un’intervista all’epoca:

Ha alleggerito un po’ il mio dolore aver guardato gli omaggi a mio figlio che sono arrivati da persone di tutto il mondo. Ma come tutti dovrebbero sapere, preferirei avere mio figlio Elvis.

Nel tempo si è creata anche la leggenda che ipotizza che Elvis Presley sia ancora vivo, avvalorata da numerose segnalazioni di avvistamenti in giro per il mondo.

Vita privata

La vita sentimentale di Elvis è stata sempre molto movimentata, ma c’è stata solamente una signora Presley. Si tratta della quattordicenne Priscilla, conosciuta nel 1959 quando il Re del Rock and Roll aveva ventiquattro anni. I due si sposano nel 1967 e l’anno dopo nascerà Lisa Marie, unica figlia del cantante e futura moglie di Michael Jackson e Nicolas Cage. Nel 1973 i coniugi divorziano a causa dei numerosi tradimenti.

In seguito Elvis avrà varie fidanzate come Linda Thompson, Cybill Shepherd e Ginger Alden: è stata proprio quest’ultima a trovare il corpo senza vita del cantante su un water di Graceland. Molte delle sue fidanzate e sua moglie hanno ammesso che Elvis aveva una condotta spesso violenta nei loro confronti, costringendole ad una vita di abusi.

Scritto da Megghi Pucciarelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Capillari rotti: quali sono le cause e i rimedi naturali

Chi era Aretha Franklin: curiosità sulla cantautrice e pianista

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.