Contapassi: perché acquistarne uno

Il contapassi è un utilissimo accessorio per tenere sotto controllo l’esercizio fisico che si compie quotidianamente, spronando l' attività fisica.

Il contapassi è un utilissimo accessorio per tenere sotto controllo l’ esercizio fisico che si compie quotidianamente. Vediamo nel dettaglio di cosa di tratta.

Come funziona un contapassi

Il contapassi è uno strumento elettronico per il fitness, molto utile e semplice da usare, si tratta di un discreto braccialetto da portare sempre con sé durante l’esercizio fisico.

Esso terrà traccia dei passi compiuti e verificherà anche alcune delle più importanti funzioni legate all’esercizio. Tra queste le calorie bruciate, la velocità impiegata e le distanze percorse.

Il contapassi classico in genere è un braccialetto che funziona attraverso un semplice sensore, si tratta di un oggetto che si avvale di una tecnologia avanzata in grado di monitorare le funzioni del corpo attraverso degli impulsi trasmessi durante il movimento.

Migliori Contapassi da acquistare

Tra i migliori contapassi da acquistare troviamo quelli di un famoso marchio internazionale come Nike. Sono venduti alle volte in abbinata con le scarpe da running. Il più conosciuto si chiama Fuelband il quale offre degli input motivazionali attraverso una serie di obiettivi da portare a termine ogni giorno.

Come tutti i contapassi da polso il suo funzionamento si basa sulla presenza di sensori che registrano i panni, i livelli di ossigeno e le pause effettuate.

Un’altra serie competitiva di contapassi, ma ottima anche ai neofiti è quella creata da Garmin. Questi non sono dei semplici bracciali da polso, hanno delle funzioni molto più avanzate. Quest’accessorio è possibile indossarlo 24 ore su 24 e sette giorni su sette ed ha la possibilità di attuare un controllo sui ritmi del sonno e persino sulle calorie perse.

Durante il periodo di attività, sprona a non fermare il movimento attraverso un sensore vibrante che mette in allerta se la sosta è durata più di un’ora. Quest’accessorio è resistente all’acqua ed è inoltre possibile la personalizzazione secondo i gusti personali.

Un altro fitness tracker molto apprezzato è il Fitbit Flex, questo braccialetto di materiale anallergico in gomma molto flessibile si adatta a tutti i polsi ed è leggero e impermeabile. Una volta raggiunto l’obiettivo, sarà possibile visualizzare sul led tutte le informazioni. Possiede inoltre la modalità notturna, durante la quale monitorerà la quantità del sonno.

Cinque buoni motivi per avere un contapassi

Per tenersi in forma e stare bene basta poco, è necessario fare 10 mila passi al giorno, che equivale in sostanza a camminare per sette chilometri. Questo semplice esercizio alla portata di tutti stimola la circolazione, tenendo sotto controllo sia la pressione arteriosa sia il colesterolo e inoltre aiuta a mantenere le linee bruciando i grassi. Avere un contapassi servirà in questi casi per calcolare quanto si cammina.

Altri buoni motivi per possedere un pedometro sono che terrà monitorato il battito cardiaco sotto sforzo e il conteggio delle calorie bruciate. Avere un contapassi è uno stimolo per fare sempre meglio proprio perché l’accessorio aiuta a verificare i nostri miglioramenti e tiene una statistica dei parametri legati alla nostra attività motoria.

Utilizzare un contapassi attraverso l’app del nostro dispositivo telefonico può inoltre permetterci d’ascoltare musica durante l’esercizio fisico, tutto questo lo rendono indubbiamente un alleato e un valido accessorio da acquistare.

Benefici per la salute con il contapassi

Usare il contapassi aiuterà a gestire con costanza e serietà la nostra attività fisica quotidiana. Bisognerebbe camminare almeno mezzora ogni giorno per avere dei benefici realisticamente parlando. Camminare contrasta la depressione. Combatte l’obesità, la pressione alta, l’ictus e l’infarto e il diabete.

Assodati i numerosi benefici del camminare, occorre avere naturalmente anche l’attrezzatura corretta. Non basta un paio di scarpe buone e una tuta in materiale tecnico e traspirante. Anche l’uso di un contapassi per esempio sarà importante. Utilissimo soprattutto per i neofiti l’uso di quest’accessorio sarà uno stimolo e uno strumento di controllo.

I passi durante una sana camminata dovranno essere naturali, non troppo distanziati. La velocità dovrà essere graduale, da lenta a veloce. Sempre però tenendo un ritmo regolare. Con costanza troveremo giovamento settimana dopo settimana, scioglieremo i muscoli, combatteremo le malattie cardiovascolari e elimineremo la massa grassa tonificando la massa muscolare.

Il contapassi aiuterà a impostare un corretto lavoro quotidiano impostando distanze e tempi di percorrenza e calorie da bruciare, una volta iniziato a lavorare con il suo supporto non potrete più farne a meno. Molti studi hanno confermato e verificato che l’uso del contapassi favorisce senza dubbio l’interesse e l’applicazione nell’attività fisica.

Il contapassi aiuta a darsi un obiettivo concreto che stimola ad abbandonare la vita sedentaria e il conseguente miglioramento della qualità della vita. Con diecimila passi il giorno si arriva a bruciare fino a 150 calorie, un obiettivo raggiungibile nel corso di una giornata, un traguardo conseguibile in vari momenti come nella pausa pranzo, durante una passeggiata o uscendo dal lavoro.

Scritto da Daniela Bulgheroni
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Marmellata di limone: quale prodotto acquistare

Ivana Mrazova e Luca Onestini non sono fidanzati

Leggi anche
  • allenamento amrap cos'èCos’è l’allenamento Amrap: come si svolge, benefici e alcuni consigli utili

    Strettamente legato alla disciplina del crossfit, l’allenamento Amrap promette risultati in poco tempo. A patto però che ci sia costanza negli esercizi.

  • IannoneAndrea Iannone: “Sto male dentro senza la moto”

    Andrea Iannone in questo momento ha scelto la pista da ballo. Ha ammesso di sentire la mancanza della moto e di voler tornare in sella.

  • home fitness esercizi braccia e spalleHome fitness, i migliori esercizi per braccia e spalle

    Ancora in smart working? Per fortuna, contro la vita sedentaria, esiste l’home fitness! Ecco alcuni esercizi utili per tonificare le braccia e le spalle.

  • crossfit donnaCrossfit: i migliori accessori per donna

    Per praticare una disciplina come il crossfit donna, sono necessari una serie di accessori, tra cui una canotta e i leggins, oltre agli attrezzi utili.

Contents.media