Consigli per non ingrassare a Natale

Le Feste si avvicinano, e per coloro che si sono impegnate in diete e corsi e palestra in questi primi mesi freddi comincia ad insinuarsi il “Timore” di non resistere alle tentazioni della tavola natalizia.

Innanzitutto, state molto tranquille. Non serve fare diete rigidissime prima delle feste per “prepararsi”, anzi, fa molto male! Infatti è necessario tenere allenato il proprio apparato digestivo affinchè sappia sintetizzare al meglio anche una grande abbuffata.

Quindi mangia normalmente nel periodo che precede le feste, e mantieni una costante attività fisica (almeno 30 minuti al giorno).

Poi, arrivati i giorni fatidici, scegli questi semplici consigli:

1) Non arrivare mai a cenoni a stomaco vuoto: mangia una mela, o un finocchio, o una carota prima di sederti al Cenone o al Pranzo, ti aiuterà a non “attaccare” subito le cose che son sulla tavola.

2) Modera le porzioni, anche con la scusa “voglio assaggiare anche l’altro piatto”, non eccedere nelle quantità e prendi come misura il pugno della tua mano: un pugno di riso, un pugno di pasta…

se i primi piatti sono 2, mantenendo queste quantità puoi tranquillamente mangiarli entrambi.

3) Prediligi piatti più magri e non rovinarli con salse, se c’è il pesce, molto bene, se il piatto è di carne, prediligi quelle bianche.

4) Il bis è vietato: appesantisce e non ti permette di assaggiare poi dell’altro.

5) Mangia molto lentamente e gusta appieno ogni boccone: non avrai così un piatto vuoto da dover riempire di nuovo e gusterai moltissimo ogni pietanza!

6) Modera il consumo di alcol.

Primo, perchè è molto calorico, secondo, perchè l’effetto di non-lucidità che causa potrebbe portarti a mangiare oltre la tua sensazione di sazietà.

7) Alla fine del pasto, metti via tutto quello che hai “sott’occhio” e butta gli avanzi. Se la cena/il pranzo è a casa tua, surgela le pietanze avanzate (non si devono per forza mangiare tutte in quella settimana) e lascia il frigo e la cucina ordinati senza cibi mezzi-aperti in giro.

Questo ti permetterà di non sbocconcellare ogni volta che apri un’antina o passi per la cucina.

8) Il dolce è uno, da lì non si scappa. non farti tentare e prendi la tua porzione senza poi esagerare. Se ti senti già piena… è proprio obbligatorio? Molto meglio un bel caffè, e magari il dolce a merenda.

9) Non dimenticare il movimento! Che bella idea sarebbe una passeggiata in famiglia (o coi nonni, coi nipoti, con le zie, con il fidanzato, con il marito…) la sera di Natale! E’ sufficiente una mezz’oretta, seguita poi da una buona tisana drenante o digestiva. Può essere l’occasione per uscire dal “caos” della Festa e rilassare il proprio organismo affinchè la digestione sia regolare.

Infine goditi le feste, se le affronti con serenità e senza l’ansia dei chili di troppo il primo di Gennaio vedrai che non avrai brutte sorprese sulla bilancia!

Scritto da Claudia Floreani
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Le ultime scoperte sulla crema viso

Dieci consigli per matrimonio in inverno

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.